Utente
Buon giorno ho 39 anni e' un po' di tempo che ho una strana debolezza sopratutto alle gambe con delle piccole fascicolazioni un po' in tutto il corpo A volte anche sul viso e senzo di sbandamento . Ho fatto la visita neurologica negativa,rmn encefalo con contrasto negativa e emg e eng ai 4 arti al dire del neurologo perfette da una rmn del 2006 avevo protusioni discali ad ampio raggio c4 -c5-c6 e l4-l5 con angioma vertebrale ( rmn che ho gia' prenotato per ripeterla)Da un paio di giorni ho un dolore all'attaccatura della mandibola anche a riposo ed e' come la sentissi pesante, e una sensazione di saliva in gola tipo nodo che mi fa spesso schiarire la voce......le chiedo se potrebbero essere sintomi di sla bulbare ? da una rmn con contrasto si vedrebbero sintomi di sla bulbare?in una sla bulbare si avrebbero alterazioni pure nella emg agli arti?ancora ringrazio per la disponibilita' e per la infinita pasienza...

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

non pensi alla SLA e si tranquillizzi. E' possibile che i Suoi sintomi siano di natura psicologica, infatti la sensazione di "nodo in gola" è tipica di queste forme.
Se il disturbo persistesse valuti la possibilità di una consulenza psichiatrica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Gent. Dott. Grazie per la celere risposta, sono stato anche a consulenza psichiatrica, il medico mi ha prescritto en a gocce avemdomi trovato un po' ansioso. Dal punto di vista medico pensa che debba effettuare qualche altro esame clinico?
Per quanto riguarda la mantibola in una rx a nel 2008 era venuto fuori a bocca aperta una ampia escursione dei condili mandibolari rispetto alle cavita' articolari temporali,questa situazione potrebbe dare problemi di pesantezza,qualche tremore e stanchezza nel masticare?
Poi ho notato che quando metto il collare cervicale provo sollievo...
Ringrazio ancora e chiedo se posso disturbare ancora quando ricevero' il referto della rmn della colonna
Ancora saluti

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

certamente, il problema mandibolare potrebbe procurare i sintomi che riferisce, in tal caso sarebbe opportuna una visita gnatologica.
Non disturba certamente se mi riferirà l'esito della RM della colonna vertebrale.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Gent dott la disturbo un ultima volta ,purtroppo i sintomi che avverto( senso di corpo estraneo in gola come se la saliva rimanesse bloccata, tensione mantibolare,necessita' di schiarire spesso la voce)leggendo qui e la su internet mi preoccupano molto perche'coincidono con quelli di sla con esordio bulbare quindi le chiedo se la rmn encefalo e la emg e eng ai 4 arti dovrebbe farmi stare tranquillo o dovrei prenotare qualche altro esame? mi rendo conto che voi siete bombordati da richieste ansiose come le mie ma il Vs servizio e' una grande voce che da risposte serie e qualche volta tranquillizza piu' di qualche goccia....
Certo della Sua comprensione porgo distinti saluti

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la migliore rassicurazione, più degli esami, in questa malattia è la negatività della visita neurologica.
Gli esami si fanno soltanto per escludere altre patologie (quando l'esame neurologico è alterato) ma deve essere il neurologo a richiderli, se li ritiene opportuni. In una fase precoce della forma bulbare gli esami da Lei menzionati possono essere negativi. Questo in generale, nel Suo caso la visita neurologica negativa esclude problemi importanti.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Purtroppo durante la visita neurologica il Prof. Ha controllato solo la forza del 4 arti e i riflessi, non mi ha controllato la gola e la mascella ,anche se questi disturbi sono comparsi una settimana dopo la visita casomai riprenoto una nuova consulenza ?

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per la Sua tranquillità potrebbe effettuare un'altra valutazione neurologica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Gent . Dott. Ferraloro ho fissato un nuovo consulto neurologico per la prossima settimana, avrei un consiglio da chirderLe:
volendo farmi visitare li muscoli della deglutizione,della lingua e della mandibola , c'e' un termine medico per valutare queste zone? O meglio c' e' qualche manovra o prova che mi consiglia a cui farmi sottopormi? Sa, il Prof. nell'ultimo consulto mi ha messo un po' di soggezione, e vorrei spiegarmi con parole appropriate....
In attesa del Suo consiglio la ringrazio e la saluto...

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

deve soltanto riferire i sintomi con parole semplici ed esprimere la Sua paura, tutto qui, si apprezza la semplicità. Mi faccia sapere cosa Le dirà il neurologo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.
Gent dott. Le scrivo dopo 2 mesi per chiedere un consiglio:
Ho seguito per piu' di un mese terapia con en gocce che ho portato a scalare fino a non prenderne piu' da 2 settimane,il problema alla gola sembra superato pero' sono ricomparse in modo piu' accentuate fascicolazioni o miochimie un po' intutto il corpo di breve durata e in particolarmodo sento le dita che fanno uno scattino (sopratutto quando sono a riposo) e essendo un musicista(chitarra) soprattutto alle dita della mano sinistra.
Il consiglio che le chiedo e' questo: avendo fatto una elettromiografia a maggio a senso ripeterla dopo 3 mesi?
Queste fascicolazioni potrebbero essere di origine nervosa e potrebbero essersi accentuate per la sospensione delle en goccie?
La ringrazio e la saluto

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

quale dosaggio di En assumeva? Per quanto tempo?
Durante la terapia con l'ansiolitico erano ridotte le fascicolazioni?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
Gent. Dott. Prendevo 5 gocce mattina 5 pomeriggio 7 sera Le ho prese per circa 2 mesi e devo dire che durante la terapia le cose andavano ok non avevo fascicolazioni o altri disturbi... Sara' una coincidenza pero' dopo una settimana dalla sospenzione della terapia sono comparse le fascicolazioni pero' con maggiore frequenza rispetto a due mesi fa...non so se fare un altra elettromiografia dopo 3 mesi dalla precedente....
Riguardo ai farmaci ho paura della dipendenza che potrebbera dare ...
La ringrazio come sempre del Suo tempo

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se con l'ansiolitico le fascicolazioni sono scomparse e sono ritornate dopo la sospensione del farmaco, può stare tranquillo perchè c'è un nesso causale tra le due cose. Non occorre effettuare un'altra EMG. Piuttosto può prendere in considerazione col Suo medico curante o con lo specialista un'eventuale terapia non a base di ansiolitici ma di farmaci che non creano assuefazione e che possono essere assunti per lungo tempo (anzi devono) e che agiscono più in profondità sul Suo problema.
Ne parli con chi di competenza.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
Ho consultato uno psicologo mi consiglia un neuro psichiatra,per una terapia farmacologica piu' appropiata?
Saluti

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

una valutazione neuropsichiatrica sarebbe utile.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente
La ringrazio del Suo tempo seguiro' il Suo consiglio se non disturbo la terro' informato sulla consulenza

Ancora grazie e saluti

[#17]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non disturba certamente, aspetto sue notizie.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro