Utente
Gentilissimi dottori, sono una donna di 69 anni e soffro da qualche anno (5/6) di blefarospasmo e ultimamente si sta parecchio acuendo. Per un periodo di qualche mese ho anche avuto degli spasmi alla mandibola che mi hanno procurato problemi alla dentatura. Ho effettuato visite da oculisti, dentisti e neurologi ma senza esiti positivi. L'oculista si è orientato verso un leggero strabismo che avrebbe potuto scatenare gli spasmi, mi ha consigliato esercizi e bendaggi ma senza risultati. I neurologi hanno optato per tranquillanti. Ultimamente ho seguito una cura a base di Cimbalta ma, dopo più di un anno di assunzione, ho avuto solo grandi effetti collaterali (nausee, eruzioni cutanee, capogiri) che ultimamente si sono accentuati e mi hanno portata alla sospensione, senza però alcun giovamento al problema. Nel 1963 sono stata colpita da una meningite batterica che per alcune settimane mi ha procurato un'emiparesi facciale ma che ho superato senza problemi. Negli anni ottanta ho avuto un esaurimento nervoso in seguito ad un dispiacere e da allora faccio uso quasi quotidiano di tranquillanti, diversi nei vari anni, ora Anatensol, perchè continuo a soffrire di ansietà quando esco di casa. Ho sentito parlare delle iniezioni di botulino. Sono possibili alla mia età? In Friuli ci sono strutture o medici specialisti per il blefarospasmo? Ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
a mio parere si può recare dal dott Giuseppe DAVI noto esperto di chirurgia orbitaria a treviso
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#2]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Gentile signora,
innanzi tutto bisogna trovare la causa del blefarospasmo, dopo di che si cercherà la terapia adeguata.
Senza una visita è difficile orientarsi nella diagnosi, ma Le proporrei un esame NMR encefalo e un angio-RNM encefalo per escludere per es. i cosiddetti conflitti neurovascolari.
Ne parli con un neurochirurgo. A Udine ce ne sono di molto bravi.
Mi faccia sapere
Cordialità ed auguri

Dr. GIOVANNI MIGLIACCIO
Medico Chirurgo Specialista in
Neurochirurgia
Azienda Ospedaliera Fatebenefratelli
C.so di Porta Nuova,23 - MILANO (MI)
Tel.: 3356320940
giovannimigliaccio@medicitalia.it
https://www.medicitalia.it/giovannimigliaccio/
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano