Utente
Salve! Da circa 3 mesi avverto uno strano disturbo: degli spasmi (contrazioni) a livello del pene, precisamente tra la base e i testicoli. Non saprei descrivere esattamente la zona, ma sembra essere un disturbo "interno", ovvero all'uretra. Ho fatto una visita urologica e mi è stato detto che non riguarda questo campo. Sono andato da un neurologo e mi ha detto che in 30 di carriera non ha mai sentito parlare di un disturbo del genere. Sono una persona estremamente emotiva, infatti mi è anche stato detto che potrebbe essere causato dall'ansia, ma, brancolando nel buio piu' totale credo sia normale essere preoccupati. Ho fatto analisi delle urine (anche urinocoltura) ma oltre a una lieve presenza di cristalli di ossalato di calcio, non è risultato nessun altro "disagio". Mercoledì 12 novembre farò una risonanza magnetica in quella zona (consigliata sia dal neurologo che dall'urologo), sperando che mi possa dire da cosa dipende questo problema. Secondo voi cos'è questo disturbo, da cosa può dipendere e soprattutto, eventualmente, ci sono "rimedi" per porre fine a questo disagio? Aspetto con ansia una vostra risposta. Grazie!

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile ragazzo,
non credo che la RM possa chiarire la diagnosi, ma sinceramente, pur nei limiti del consulto a distanza, non mi sembra un reale problema.
Dal punto di vista sessuale ci sono problemi?

Cordiali saluti
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente
Buonasera dottore. Oggi ho fatto la RM e la visita urologica. Per quanto riguarda la RM ho una protrusione discale ad ampio raggio con modesta impronta sul sacco durale. Non so se questo può causare pesantezza e spasmi sinceramente, ma l'urologo mi ha detto che non ho Nulla (con la n maiuscola) e che devo stare piu' tranquillo essendo io un soggetto ansioso.

[#3]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Credo che il collega abbia ragione.
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#4] dopo  
Utente
Grazie per la sua sincerità e il tempo dedicatomi. Buona serata!