Utente 507XXX
Lunedì scorso ho concluso la terapia con Zelitrex per un herpes zoster al fianco e natica sinistra. Ieri ho deciso di fare una bella passeggiata in città per valutare il mio recuparo e dopo all'incirca due chilometri ho avvertito dei dolori diffusi alla coscia, all'inguine e zona lombare sempre sinistra e mi sonodovuta fermare. Stamattina avverto gli stessi dolori. Potrebbe trattarsi di dolore post-herpetico?E se sì c'è qualcosa da prendere per evitare strascichi-ad esempio il nemisulide?Premetto che ieri sera ho massaggiato la zona con Voltaren emulgel.Vi ringrazio per le Vostra risposte sempre puntuali.
Barbara.

[#1]  
Dr. Francesco Montella

24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2003
Sì, potrebbe trattarsi di una neuropatia post-erpetica. Vanno bene il nimesulide e qualunque altro FANS da banco, facendo attenzione a proteggere adeguatamente lo stomaco.
La neuropatia post-erpetica può durare anche alcuni mesi dopo che l'eruzione cutanea è cessata. Se però il disturbo persiste potrebbe essere utile una RX della colonna lombo-sacrale per escludere altre cause (sciatalgia da spondilosi).

Saluti

FM
Francesco MONTELLA
Primario Medico
Ospedale San Giovanni ROMA