Utente
ringrazio il dott. Vincenzo Rossi per la sua gentile risposta, ha provato usare per il dolore alla parte destra prima liryca da 75 mg poi da 150 mg ma gli ha dato problemi di attenzione molta sonnolenza ed offuscamento della vista, al controllo neurologico veniva sostituita con le gocce di laroxil iniziando con 5 gocce alla sera aumentando fino a un totale di 7 gocce, ma già con 5 goccie dormiva 24 ore su ventiquattro non riusciva a stare sveglio quindi gli è stato sostituito anche quello, la fisioterapia potrebbe fare qualcosa? grazie resto in attesa di una sua risposta

[#1]  
Prof. Vincenzo Rossi

40% attività
8% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Gentile Utente,vedo che ha già provato terapie specifiche senza apprezzabili risultati dovuti,a mio parere,solo all'impossibilità di raggiungere il dosaggio adeguato per comparsa di effetti collaterali.
Personalmente per il trattamento del dolore neuropatico mi attengo alle linee guida della task force della federazione europea delle società di neurologia(EFNS) che per il dolore neuropatico centrale suggeriscono le seguenti terapie con evidenza A per quelle sostenute da studi e ricerche"migliori" e B(da usare quindi come seconda scelta) per quelle sostenute da studi "inferiori":
-gabapentin e pregabalin A
-amitriptilina B
-tramadolo ed oppioidi maggiori B
-cannabinoidi A solo per il dolore da sclerosi multipla
La invito pertanto a farsi rivedere dagli specialisti che la seguono riprovando a curarsi magari aumentando il dosaggio molto lentamente per evitare o ridurre gli effetti collaterali.
Auguri!!
Prof. VINCENZO ROSSI