Utente
Sn da 4 mesi che non capisco cosa mi sta succedendo.
soffro da 16 anni d'ipermetropia e ho sempre sofferto da mal di testa che fin'ora non mi ha mai portato problemi. da novembre sto avendo alcuni problemi alla vista, vedo doppio e mi sento che si tirano, questo sintomo dura massimo 5 minuti.A gennaio mi è capitato un'altra cosa strana che ho avuto tanta paura una macchia nera che si espandeva per tutto l'occhio sinistro fino a non vederci più.E mi durava sempre per un massimo di 10 minuti, i primi giorni mi veniva 2 o 1 al giorno. Ho fatto tutti gli accertamenti, risonanza, pev, oct, campo visivo e sono risultati negativi.cosa devo fare?

[#1]  
Dr. Francesco Santoro

24% attività
0% attualità
0% socialità
PALERMO (PA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
A mio avviso, da quello che Lei scrive, potrebbe trattarsi di un
disturbo della Giunzione Neuro-Muscolare (Miastenia Gravis?).
Le consiglio, onde verificare la presenza o meno della suddetta
malattia, di eseguire il dosaggio degli AbAChR (Autoanticorpi anti-
Recettore per l'Acetilcolina: se positivo conferma la diagnosi,
se negativo non la esclude), dosaggio FT3, FT4, TSH, AAT, ATPO,
ecografia tiroide, TAC torace con mezzo di contrasto (esplorazione
loggia timica e mediastino anteriore) e infine esame Elettromiografico con test di Desmedt e SFEMG (EMG a singola fibra
dei muscoli frontale e orbicolare delle palpebra). Tengo ad avere
sue notizie perchè, guarda caso, mi occupo da molti anni di Miastenia Gravis e Malattie Neuromuscolari, sono stato (fino al
pensionamento come ospedaliero) Responsabile dell'Ambulatorio
per la Miastenia Gravis c/o U.O. Neurologia Azienda Ospedaliera
Civico e Benfratelli di Palermo, e sono inoltre il Presidente
del Comitato Rgionale Siciliano A.I.M. Associazione Italiana
Miastenia e Malattie Immunodegenerative - Amici del Besta Onlus.

Dott. FRANCESCO SANTORO, Neurologo
Dr. Francesco Santoro

[#2]  
Dr. Francesco Santoro

24% attività
0% attualità
0% socialità
PALERMO (PA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
A mio avviso, da quello che Lei scrive, potrebbe trattarsi di un
disturbo della Giunzione Neuro-Muscolare (Miastenia Gravis?).
Le consiglio, onde verificare la presenza o meno della suddetta
malattia, di eseguire il dosaggio degli AbAChR (Autoanticorpi anti-
Recettore per l'Acetilcolina: se positivo conferma la diagnosi,
se negativo non la esclude), dosaggio FT3, FT4, TSH, AAT, ATPO,
ecografia tiroide, TAC torace con mezzo di contrasto (esplorazione
loggia timica e mediastino anteriore) e infine esame Elettromiografico con test di Desmedt e SFEMG (EMG a singola fibra
dei muscoli frontale e orbicolare delle palpebra). Tengo ad avere
sue notizie perchè, guarda caso, mi occupo da molti anni di Miastenia Gravis e Malattie Neuromuscolari, sono stato (fino al
pensionamento come ospedaliero) Responsabile dell'Ambulatorio
per la Miastenia Gravis c/o U.O. Neurologia Azienda Ospedaliera
Civico e Benfratelli di Palermo, e sono inoltre il Presidente
del Comitato Rgionale Siciliano A.I.M. Associazione Italiana
Miastenia e Malattie Immunodegenerative - Amici del Besta Onlus.

Dott. FRANCESCO SANTORO, Neurologo
Dr. Francesco Santoro