Utente
buonasera, vi scrivo dopo un peridodo un pò particolare.
io sono ipocondriaco e leggo molto su internet, arrivand a fare disgnosi sulla mia salute.

la scorsa settimana ho avuto uno sfogo allergico - orticaria sul petto e sul viso, sono andato dal dermatologo che mi ha prescitto per 17 giorni il Dirahist.
ho notato che tale farmaco mi ha fatto uscire forti bruciori sul viso e sul corpo, come se andassi a fuoco.

A questo punto, Ho c
ambiato dermatologo che mi ha dato una nuova cura, dandomi Kestine da prendere ma mattina e la sera dopo i pasti e Advantan da mettere la sera prima di andare a letto.
Durante il giorno devo mettere LENITIV, crema lenitiva, a quantita desiderata, più ne metto e meglio è.

ho notato che nei giorni successivi al Dirahist, ho avuto un pò di nevrite alla mano destra e sul viso un leggero fastidio sulla guancia che viene e va, non è doloroso.

Dopo aver fatto la cura del nuovo dermatologo, la situazone è migliorata, anche se il viso, guancie e tempia sono ancora un pò arrossati.
Il dermatologo ha detto di stare tranquillo, ma vorrei avere un consulto in merito avendo letto cose su internet non molto piacevoli.

questi fastidi possono essere stati causati dal dirahist, ? mi hanno detto che l'antistamico presente in questo farmaco da molti effetti collaterali.
ps sono molto ansioso e molto stressato, spelcialmente in questo periodo.

grazie per l'attenzione

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

a quali fastidi in particolare si riferisce?
Dr. Antonio Ferraloro