Utente
Buonasera,
vi iscrivo poiche' da due mesetti ho un problema che reca molto disagio alla mia vita da studente universitario.Premesso che sono in cura da uno Psichiatra gia da 3 anni e assumo quotidianamente Zoloft, Lorazepam e Litio ,i quali,di gran lunga mi hanno aiutato a superare i miei disturbi ossessivi accompagnati da stadi di depressione.Premesso che in modo assiduo ,controllo il dosaggio del litio e il livello del TSH con i relativi valori FT3 e FT4.
Il tutto è nella norma ,compresa l esame dell emocromo ,effettuati una ventina di giorni fa dove è stato delineato un quadro completo almeno per quanto concerne la situazione del sangue. Il mio problema è una sonnolenza intervallata accompagnata da un esigenza vitale di andare a letto o dormire.dopodiche o dormo per un paio d ore o mi servono una decina di minuti per riprendermi tenendomi semplicemente gli occhi chiusi. Dopodiche' sto meglio ma passata un oretta ritorna questa estrema sonnolenza che mi induce di nuovo a dormire, mentre sto studiando o ripetendo. Il fatto che questa situazione non è permanente, alcuni giorni non si fa viva, altri giorni si. Il mio medico curante ha detto che puo essere bruxismo, ma io porto un bite che uso da quattro anni e che mi ha portato giovamento e benessere al tutto il corpo.Cosa dovrei fare? Mi consigliate qualche esame specifico?Il disagio è proprio in giorni alterni nell impossibilita' di studiare o uscire con la mia ragazza a causa di questi attacchi di sonnolenza. Vi ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

Le consiglio di rivolgersi ad un centro per lo studio dei disturbi del sonno dove i Colleghi inquadreranno il caso prescrivendo eventuali esami diagnostici, per es. polisonnografia, se ritenuti utili.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro