Utente
Buongiorno. Ho appena ritirato gli esami di un elettroencefalogramma di mia madre. Non ho potuto parlare con il neurologo poichè è in ferie e rientra il 25. Vorrei gentilmente sapere il significato della diagnosi trascritta:
Attività di fonto costitutita da ritmo alfa a 10-11 c/sec., reagente all'apertura degli occhi, di aspetto a tratti irregolarmente puntuto e ipervoltato.
Nelle deriviazioni parieto-occipitali grafoelementi puntuti isolati di probabile significato irritativo aspecifico.
SLI non eseguita per motivi tecnici.
Vi chiedo una risposta urgente poichè non vorrei aspettare più di una settimana.
Grazie anticipatamente.

[#1]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
mi spiace ma ritengo metodologicamente errato interpretare un referto EEG senza visionare il tracciato nonchè deontologicamente scorretto.
Se non vuole aspettare oltre può sempre chiedere al neurologo che ha refertato l'esame.
Cordialmente.

PS: ritengo che questa sia la linea condivisa anche dagli altri colleghi di Medicitalia.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it