Utente

Buongiorno ho 32 anni e fino a 4mesi fa non ho mai avuto cefalee,
Dunque all'improvviso all'inizio di novembre mi compaiono i primi mal di testa in tutta la zona posteriore del capo,mal di testa parte da dove ho la chirica e si estende fino al fondo della nuca.
Pensavo ad una cosa momentanea invece la cosa è diventata persistente,può capitare che ho mal di testa tutto il giorno come in altri casi in una giornata va è viene in modo alternato.
Il mal di testa molto intenso mi provoca senso precario dell'equilibrio,giramenti di testa,mi sento schiacciare la parte posteriore in modo fastidioso,a volte perfino dormire sul cuscino in posizione supina mi dà fastidio e devo dormire di fianco,a volte il mal di testa mi provoca nausea con perdita di appetito.
Mi sono messo alla ricerca su internet dei sintomi ed è uscito di tutto,ovviamente quello che mi preoccupa di più e che ho letto TUMORI,e allora mi sono molto agitato,ora ho la paura di avere
uno di questi mali,sono diventato talmente ansioso che non riesco più a dormire sereno perchè di notte penso al mio mal di testa e che posso avere qualcosa di grave.
Il medico di base a questo punto mi ha fatto fare questi accertamenti:
RM ENCEFALOcon Contrasto eseguita il 27/12/12
L'esame è stato condoto con scansioni assiali,sagittali e coronali utilizzando immagini
pesate in T1,T2,FLAIR e FE,ripetute dopo somministrazione endovenosa del mezzo di contrasto.Non sono evidenti alterazioni focali o diffuse di segnale a carico degli emisferi cerebellari,del tronco e degli emisferi cerebrali.
Anche lo studio in diffusione non evidenzia anomalie di rielievo.
Il sistema ventricolare e gli spazi subaracnoidei della base e della convessità sono nei limitidi norma.
La somministrazione endovenosta del mezzo di contrasto non modifica il quadro nè evidenzia accumuli di significato patologico.

TAC eseguita il 9/11/12
Non si rilevano lesioni focali encefaliche sovra e sottotentoriali.
Le strutture della linea mediana sono in asse.
I ventricoli hanno ampiezza e morfologia regolare.

Il medico dice che dai risultati è tutto nella norma,tecnicamente è tutto ok.
Gli esami fatti possono risultare in qualche modo sbagliati come riscontro?
Può essere sfuggito qualcosa?Ho un tumore?Dopo 3 mesi devo ripetere la Rm?
Ad oggi il mal di testa è sempre persistente,anzi più fastidioso,anche perchè ormai a furia di leggere su internet ogni sintomo lo associo e penso al peggio.
Questa persistente cefalea mi sta condizionando la vita da 3 mesi,non sono più me stesso,agitato e per la paura,ho cambiato umore, non riuscendo più a dormire.
Negli ultimo giorni ho riscontrato un altro problema,ogni ora devo andare ad urinare,
è collegato alla cefalea??
Attendo risposte sono molto preoccupato di avere un brutto male ,
ed eventuali accertamenti che potrei fare.
Grazie
Saluti

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

mi pare che abbia male impostato il problema.
Infatti ha effettuato due esami che poteva fare a meno di effettuare, almeno prima della visita neurologica.
Fare esami strumentali per una cefalea senza avere prima effettuato un esame neurologico è irrazionale.
Comunque ormai li ha fatti, servono almeno per tranquillizzarLa.
Manca però la diagnosi della cefalea o almeno ha dimenticato di citarla, è così?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno sul rapporto del neurologo è scritto possibile Cefalea Mista,
la Tac e la RM me le ha fatte fare il medico di base dato la Cefalea persistente
tutto il giorno che ho da novembre.
Gli esami sono nella norma?
Sono preoccupato e ansioso perchè cercando sul web a scopo informativo
è comparso di tutto,ora le mie domande sono:
Gli esami fatti possono risultare in qualche modo sbagliati come riscontro?
Può essere sfuggito qualcosa?Ho un tumore?Dopo 3 mesi devo ripetere la Rm
perchè si puó essere formato qualcosa?
Altri accertamenti da fare?
Grazie Saluti

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

gli esami effettuati sono attendibili, non deve rifare nulla e non ha tumori, nè altre patologie importanti.
Ok la diagnosi: cefalea mista! E la terapia?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno e grazie,
didergot 2 volte al dì e daparox prima di dormire,
é possibile che una cefalea sia così persistente quasi
tutto il giorno da 4mesi??...é proprio questo che mi mette
ansia e preoccupazione.
Consigli?
Grazie Saluti

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

certamente, è possibile.
Considerato però che la terapia non ha dato i benefici sperati, sarebbe opportuno rivolgersi al neurologo che l'ha in cura o sentire un secondo parere.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno e grazie per le ridposte,
la terapia farmacologica è stata iniziata da 7 giorni,
per quanto riguarda RM e Tac posso essere sereno
oppure a distanza di 3/4 mesi sarebbe utile ripeterle?
Prenderó in considerazione di contattare un altro Neurologo
per avere un altro parere.
Grazie Saluti

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se la terapia l'ha iniziata da solo 7 giorni, deve ancora attendere gli eventuali benefici che non sono a breve scadenza, aspetti almeno 20-30 giorni.
Per quanto riguarda la ripetizione degli esami, non deve ripetere nulla in quanto completamente nella norma.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Buongiorno,
ho iniziato la terapia con il Didergot dal 15 marzo 10 gocce
due volte al giorno e con il Daparox dal 28 marzo 10 gocce
al giorno,
ad ora non noto miglioramenti riguardo la cefalea,sempre
persistente tutti i giorni quasi tutto il giorno,mi sento solo più
calmo a fattore di ansia/preoccupazione.
Domanda:dopo aver eseguito la Tac cranio il 9/11/12 e
la RM encefalo il 27/12/12 devo ripetere gli esami visto che
la cefalea persiste?Scusate ma il fatto di avere questo mal di testa
continuo e fastidioso mi fa preoccupare e mi fa pensare di avere
qualche patologia grave.
Grazie
Saluti

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la RM encefalica l'ha effettuata a dicembre per la stessa cefalea, quindi non c'è motivo di ripeterla. Probabilmente Lei non risponde a questi farmaci, aspetti qualche giorno e contatti il neurologo. Se ci fosse una componente tensiva i farmaci adatti sarebbero diversi.
Un'altra ipotesi potrebbe essere quella di un'alterazione dell'articolazione temporo-mandibolare la cui valutazione è di competenza dello gnatologo, ripeto, è solo un'ipotesi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
Buongiorno e grazie per la risposta..
quale potrebbe essere una terapia più idonea?
Possibile che questa cefalea persista tutto il
giorno tutti i giorni?
Grazie
Saluti

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

i farmaci più attivi nella cefalea di tipo tensivo sono altri, per es. amitriptilina ma deve essere il medico curante o il neurologo a prescriverla. Inoltre non è nemmeno detto che Lei abbia questa forma di cefalea, per cui prima la diagnosi e poi la terapia.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
Grazie per la risposta,
come faccio a diagnosticare il tipo di problema/cefalea
dopo che il neurologo ha espresso questo parere?
Che tipo di visite/esami dovrei fare?
Sono molto in ansia e preoccupato di avere qualche
patologia(tumore)alla testa.
Grazie
saluti

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la diagnosi la fanno i medici dopo la visita ed eventuali esami diagnostici.
La mia è solo un'ipotesi basata sull'indicazione di cefalea mista (generalmente emicranica+tensiva) e sulla terapia prescritta.
Non pensi a tumori in quanto la recente RM encefalica l'ha escluso.
Ne parli col neurologo e faccia anche una valutazione gnatologica, come Le avevo suggerito.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
Buongiorno.
la cefalea che ho ormai costante quasi tutto
il giorno tutti i giorni mi sta condizionando la vita
quotidiana,lavoro,cambio di umore e vista affaticata.
Al momento non riscontro nessun beneficio con la
terapia che sto facendo didergot+daparox che tra l'altro
leggendo il bugiardino del daparox sembra essere un
farmaco per la cura della depressione e ansiolitico e non
parla di cefalea.
Preso dallo sconforto sono tornato dal medico di base
e ho chiesto se era necessario ripetere una RM con contrasto
all'encefalo e un TAC cranio per essere sicuri che non fosse
comparso nulla si nuovo che negli esami precedenti non si
era visto(ho paura di avere un brutto male),ricordo che ho fatto
la RM a fine Dicembre e la TAC a novembre,lui mi ha detto
che non serve a nulla ripetere gli esami dopo 5/6 mesi,un conto
se fossero vecchi di 18-24 mesi aveva un senso..
chiedo ha ragione il medico o sarebbe buono rifare la RM??
Mi ha consigliato di andare da un altro neurologo..
mi sapete indicare a Torino o limitrofi un bravo Neurologo??
Grazie Saluti

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

concordo con l'inutilità della ripetizione della RM. Qualche settimana fa anch'io Le avevo detto che non è razionale ripetere la RM dopo 3-4 mesi quando la prima è risultata negativa ed è stata effettuata per lo stesso motivo.
Ha fatto la visita gnatologica che Le avevo consigliato?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente
Buongiorno,grazie per l'attenzione..
in merito allo gnatologo non ho ancora provveduto
perchè attendevo di vedere se la terapia con i farmaci prescritti
avesse portato miglioramenti...ma nulla!
Tra l'altro nella zona della chirica che è il punto da dove parte il mal di testa
mi sento gonfio..se passo la mano premendo e come se innescassi
maggiormente il mal di testa, e poi la vista stanca.
Il neurologo non toccandomi la zona di cui parlavo prima,ma guardando gli esami di 5 mesi fa
e ascoltando il mio racconto dice che è normale
perchè quella è la zona infiammata da cui parte tutto.
Io ne sono sempre meno convinto e tranquillo anche perchè cercando sul
web che in caso di tumore osseo cranico o tumore encefalo si puó avere
la zona interessata gonfia e cefalea persistente.
Sono nel panico.
Grazie Saluti

[#17]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Le ripeto, con RM encefalo negativa effettuata da pochi mesi per lo stesso motivo di oggi, non deve pensare a tumori cerebrali.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente
Buongiorno e graziee...
e se ci fosse un qualcosa a livello osseo del cranio??
Penso non sia normale che mi senta gonfio in quella zona
della testa...passando la mano si sente un leggero gonfiore
ha detta anche di mia moglie!
Sono molto preoccupato...
Grazie Saluti

[#19]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

con la TC del cranio si sarebbero viste eventuali alterazioni della teca cranica. Stia tranquillo, si faccia controllare dal Suo medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente
Buongiorno,
la tac è stata eseguita senza contrasto il 9/11/2012
Non si rilevano lesioni focali encefaliche sovra e sottotentoriali.
Le strutture della linea mediana sono in asse.
I ventricoli hanno ampiezza e morfologia regolare.
La mia paura è che essendo passati 5-6 mesi sia dalla
Tac che dalla RM si possa essere formato un qualcosa,
che mi provoca gonfiore e mal di testa continuo con affatticamento
della vista,stanchezza alle gambe..malessere generale.
Sono in continua ansia e preoccupazione ma il medico di base
e il neurologo non ritengono corretto farmi ripetere Tac ed Rm
nonostante la mia rischiesta.
Grazie Saluti

[#21]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

concordo con la non necessità di ripetere gli esami in questione. Deve solo farsi controllare dal Suo medico curante per il presunto "gonfiore" alla testa.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#22] dopo  
Utente
Questo ginfiore che sento da cosa potrebbe essere provocato?
Per essere chiaro una patologia tumorale potrebbe dare una cosa
del genere??
Grazie Saluti

[#23]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non pensi a malattie importanti e si faccia controllare dal medico curante.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#24] dopo  
Utente
In serata a causa del dolore e del fatto che mi sento gonfio mi
sono recato al Pronto Soccorso dove mi hanno fatto
una Tac Encefalo:
Esame eseguito in condizioni basali
Non lesioni focali acute encefaliche in sede sovra e sottotentoriale.
Sistema ventricolare in asse e cavità ventricolari di dimensioni
nella norma.
Mi hanno prescritto antidolorifico e visita neurologica dato la cefalea
e il gonfiore.
Grazie saluti

[#25]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come vede l'esito della TC è negativo. Si tranquillizzi e faccia la visita che Le hanno consigliato al P.S.

Buon 1° maggio

Dr. Antonio Ferraloro

[#26] dopo  
Utente
Buongiorno e grazie...
domanda ma la Tac non doveva essere fatta con
il mezzo do contrasto?? Dicono che in condizioni
basali non sia sufficiente.
Sul foglio uscita del PS c'è scritto in caso necessario
eseguire una RM,non sapevano che ne ho fatta una
4mesi fa!

Grazie e buona festa anche a lei.
Saluti

[#27]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in P.S. la TC si esegue senza mezzo di contrasto.
Comunque credo che non debba fare nulla considerato che la RM encefalica l'ha effettuata 4 mesi fa con esito assolutamente negativo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#28] dopo  
Utente
Buongiorno,
a causa della cefalea persistente sono andato da un secondo neurologo per sentire un altro parere ed eventuali consigli o terapie:
Riporto la conclusione della visita:
Esami effettuati:RMIN encefalo+mdc 27/12/12 non lesioni focali
Tac encefalo 30/4/13 non lesioni
Eno:Stazione eretta consentita anche a base d'appoggio ristretta,
deambulazione consentita anche a tandem.
Non deficit stenici ROT simmetrici.
Oculomozione indenne.
Non segni cerebrellari.
Non obiettivi deficit della sensibilità nè deficit trigeminali.
Contrattura della muscolatura paracervicale.

Conclusione:Possibile cefalea tensiva mista in contrattura cervicale.
Utile effettuare a completamento diagnostico RMN colonna cervicale.
Terapia Pineal tens 1cp alla sera per almeno 3/4 mesi.
Laroxyl 2 gocce alla sera fino ad arrivare a 8/10 gocce max per 2/3 mesi
In caso utile agopuntura
Tra 3 mesi controllo periodico.

Volevo capire perchè mi ha consigliato una RMN colonna cervicale?
La terapia prescritta è più idonea rispetto alla precedente(Daparox)?
In attesa,
Grazie Saluti

[#29]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ogni medico ha la propria strategia terapeutica in base alla propria esperienza e all'estrazione culturale della scuola medica di provenienza.
Personalmente condivido maggiormente la seconda terapia, quella del laroxyl.
Perchè il neurologo ha prescritto la RM cervicale? Probabilmente perchè avendo riscontrato una contrattura della muscolatura cervicale vuole escludere ulteriori problemi a tale livello (protrusioni, ernie discali, ecc.).

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Utente
Grazie per la risposta,
volevo chiedere se posso essere un pó
più tranquillo o pensare a patologie gravi
o importanti sia per la visita effettuata
e sia per la richiesta di una RMN colonna cervicale.
Grazie Saluti

[#31]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'esame neurologico è assolutamente normale, la diagnosi fatta dal neurologo è di una patologia non importante, la RM encefalica è negativa, pertanto non vedo motivi di preoccupazione.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro