Attivo dal 2013 al 2013
Salve dottori, sono nuovo del sito ed approfitto per fare i complimenti. Premessa: ho effettuato visita neurologica e, con super eccesso di zelo(la neurologa non lo riteneva necessario), ad Aprile di questo anno anche rmn encefalo e ecodoppler tsa. Tutto nella norma. Vengo al punto. A volte mi capita di farfugliare, cioè di impappinarmi mentre parlo. Proprio per esagerare potrei dire che duri 1 minuto,ma non credo.... La neurologa dice dipende dall ansia( in effetti sono tipo abvastanza ansioso). Voi cosa pensate? Puó essere un Tia o è troppo breve? Quanto dovrebbe durare il fenomeno per essere considerato un tia? Grazie mille e buon ferragosto

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dalla descrizione che fa escluderei che il disturbo possa assimilarsi ad un TIA, è probabile, come Le ha detto già la neurologa, che il problema sia di tipo ansioso.
Non si preoccupi.
Buon Ferragosto anche a Lei!

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Attivo dal 2013 al 2013
Grazie mille dottore. Un'ultima cosa. Più una curiosità che chiedo a lei. Le petecchie sono un fenomeno ampio? Nel senso che ne escono molte o puó uscire anche un solo impercettibile puntino sulla caviglia e sull addome?o è poco probabile che quei due monuscoli puntini siano petecchie, anche perchè queste dovrebbero non sentirsi al tatto da quello che so, mentre nel mio caso si avvertono al tatto. Grazie mille

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

le petecchie possono anche essere isolate ma non sono rilevate, sono piatte.
Si rivolga al medico curante per una loro valutazione.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Attivo dal 2013 al 2013
Ok grazie mille dottore. Secondo lei un cardiologo sa riconoscerle? Nel senso, potrei fidarmi di una sua valutazione...

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

certamente, qualsiasi medico le riconosce, stia tranquillo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro