Utente
Salve sono un ragazzo di 21 anni e vi scrivo perché ieri ho avuto un sintomo che mi ha fatto spaventare sul serio. Premetto che ho fatto uso di cannabis, in maniera contenuta. Appena uscito dal luogo dove ero dopo aver fumato ho avuto una sensazione di formicolio alle mani e alle gambe, poi pian piano il formicolio è iniziato ad aumentare perdendo quasi il tatto e la percezione degli oggetti e delle cose che toccavo come se vibrassero al mio contatto. Poi questo si trasforma in tremore, non riuscendo a controllare le cose che avevo in mano. Questa sensazione pian piano arriva anche alla testa e avverto questo anche alla nuca, al naso e ai denti rimanendo quasi paralizzato..vi prego di rispondermi e consigliarmi cosa dovrei fare e a chi rivolgermi. Penso sia un problema neurologico. E quali esami dovrei fare per risalire alla fonte del problema. Non nascondo che mi è successo altre volte, ma mai così forte come questa volta. Grazie attendo vostra risposta. Saluti.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

è difficile dare un parere senza una valutazione diretta del caso.
Le ipotesi più frequenti a verificarsi potrebbero essere quella ansiosa o quella neurologica, per es. un problema vascolare o un'aura sensitiva.
In ogni caso siamo a livello di pure ipotesi a distanza.
Si rivolga ad un neurologo per una visita diretta, sarà poi lo specialista che, in base ai riscontri della visita, potrebbe richiedere eventuali esami diagnostici.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla, grazie a Lei per averci scelto.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro