Utente
Salve volevo avere un chiarimento.. premetto che ho malattia behcet (sotto controllo).un anno fa ho fatto un EEG poichè in fase di addormentamento avevo scatti con la testa e bocca improvvisi a volte forti ...il risultato era : sporadico theta a 5 Hz con morfologia puntata ,sporadiche anomalie lente in regione temporale sin....andai da neurologo che mi fece visita e siccome avevo anche problemi di memoria mi fece fare i test (quelli che si fanno per le persone anziane)...i test risultarono neg.(tutto ok).Ma il problema persiste dato che la memoria e l'attenzione scarseggiano nella mia vita quotidiana, e gli scatti puntualmente la sera si ripetono disturbandomi il sonno.... tempo fa ne ho avuto uno molto forte su tutto il corpo che ricordo a malapena sembrava avessi preso la corrente..(pochi episodi di questo genere) poi sempre questi scatti alla mandibola inferiore anche in alcuni casi con schiacciamento lingua latero posteriore...dolore!! il medico mi ha fatto ripetere giorni fa EEG IL RISULTATO:episodiche onde aguzze max amp 70 uV prevalenti sulle derivazioni fronto temporali conclusioni:modeste anomalie aguzze sulle regioni fronto temporali di sx. Ora chiedo ..è lo stesso risultato? peggiorato?cosa ne pensa?puo' essere correlato con mia malattia? oppure un fatto distaccato? sarei grata per una chiara risposta...anche per stare piu' tranquilla...nel caso ne avessi bisogno mi consiglia un buon centro neurologico?grazie.

[#1]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Gent.le utente,
in sintesi:
-i due referti Eeg mi sembrano pressochè sovrapponibili;
-la neuro-Bechet può comprendere nel quadro di insieme anomalie Eeg-grafiche;
-tuttavia è anche possibile una "doppia diagnosi".
Ritengo sarebbe indicata una nuova valutazione clinica neurologica portando con sè la documentazione acquisita nel tempo e predisponendosi ad effettuare ulteriori esami strumentali qualora questi risultassero indicati.

Cordialmente,
http://www.europeanhospital.it/uos/neurologia_clinica.html
http://trepinilab.it/servizi/specialistica/neurologia/neurologia-eeg-roma/
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio ..per la cortese risposta...un anno fa ho fatto rmn cranio senza contrasto..ed era negativo. Cosa puo' significare doppia diagnosi?

[#3]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Gent. le utente,
doppia diagnosi significa che può coesistere un quadro di Bechet o di neuro-Bechet con un'altro disturbo che sia causa di alcuni dei sintomi riferiti e delle anomalie Eeg-grafiche.
Approfondirei con estrema cura la questione.

Nuovamente,
http://www.europeanhospital.it/uos/neurologia_clinica.html
http://trepinilab.it/servizi/specialistica/neurologia/neurologia-eeg-ro
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie di nuovo...contattero' al piu' presto il mio neurologo...poi le faro' sapere.Saluti..