Utente
Buongiorno sono una ragazza di 24 anni e da circa una settimana ho notato una mancanza di forza al braccio destro, spesso infatti mi cadevano oggetti dalle mani, ad esempio mi sono caduti due piatti in momenti diversi della stessa giornata.
Da qualche giorno ho anche dolore e dei forti e fastidiosi formicolii al braccio destro e anche alla mano, soprattutto al dito indice. Ho notato che verso sera questi sintomi peggiorano in modo abbastanza consistente. Di cosa potrebbe trattarsi? Il mio medico di base mi ha detto di aspettare per vedere se passa da solo, ma più giorni passano, più mi fa male. Vi ringrazio anticipatamente e Vi porgo i miei più cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Gent.le utente,
a costo di sembrare banale lei ha necessità di essere visitata, di essere valutata clinicamente (e giacchè non posso farlo in un consulto a distanza) si rivolga ad un collega neurologo della sua città o ad un centro neurologico. Qualora risultassero indicati, e verosimilmente lo saranno, esami strumentali esegua quanto prescrittole a completamento dell'iter diagnostico. Poi formulata la diagnosi una pianificazione del trattamento.

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno, La ringrazio per il Suo cortese riscontro. Volevo precisare che il giorno che ho iniziato a sentire formicolii, prima che ciò si presentasse, avevo sbattuto la testa nella parte anteriore, all'altezza dell'occhio sinistro, addosso ad uno sportello della cucina aperto, alzandomi di colpo dal basso. Non ho nessuna botta visivamente, né ho perso sangue, ma è stato un colpo molto doloroso e sento ancora male da giorni. Potrebbe c'entrare? Grazie e cordialità.

[#3]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Potrebbe essere un motivo in più a supporto della esecuzione di visita neirologica ed eventuali esami srumentali.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#4] dopo  
Utente
Buonasera, La ringrazio molto per il Suo aiuto. Farò come dice visto che i dolori non sembrano passare anzi: venerdi i dolori e i formicolii sono aumentati espandendosi anche al braccio/mano sinistri e alle dita di entrambi i piedi. Cosi avendo molte difficoltà nei movimenti ed essendo preoccupata sono andata in pronto soccorso dove una neurologa si è limitata a visitarmi per mezzo minuto facendomi solo la prova delle pupille a affermando che non avevo nulla. Mi ha mandato a fare una radiografia lombare che è risultata negativa (si vedeva solo una leggera lordosi che credo di aver sempre avuto). Non ha saputo darmi altra risposta che "saranno solo dolori..prenda tachipirina". L'ho fatto e continua a non passarmi (soprattutto i formicolii). Il giorno dopo, sabato, si erano alleviati da soli nel braccio e mano sinistri, e ieri invece sono stata peggio di sabato perchè al braccio destro mi erano aumentati tutti i sintomi. La situazione non mi sembra in via di miglioramento cosi ho prenotato per giovedi una visita neurologica.
La ringrazio ancora e Le porgo i miei più cordiali saluti.

[#5]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Gent.le utente,
Mi spiace per tutto: per il suo disconfort e per il comportamento di certe tipologie di "colleghi".
Oramai ho la impressione come la sanità pubblica abbia imboccato questa deriva.
Mi tenga informato.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#6] dopo  
Utente
Egregio Dottore,

come d'accordi La voglio aggiornare sulla mia situazione. Stamane ho fatto una visita neurologica, che mi è sembrata accurata. Il Neurologo ha concluso che la botta in testa che ho preso deve aver "di rimbalzo" colpito anche collo/cervicali e di conseguenza ho queste parestesie e dolori a tutti gli arti. Ha detto che però come tempi dovrebbe essermi già passato tutto, di prendere quindi sali di magnesio e se il problema persiste tornare da lui.

La ringrazio ancora molto per il Suo sostegno e Le porgo i miei più cordiali saluti.