Utente
Buongiorno,
mia moglie da quasi tre settimante sente un formicolio intermittente localizzato nella zona sottoscapolare ma nella parte centrale della schiena.
Inoltre, proprio ieri, dopo un piccolo sforzo in bicicletta ha sentito lo stesso formicolio ai piedi.
Siccome quest'anno a me ed alla mia famiglia sono capitate una serie di disgrazie con una sequenza davvero devastante, sono oramai spaventato a prescindere per ogni sintomo clinico che dovesse manifestarsi a me o ai miei cari.
Sono quindi a richiedere se tale sintomo potrebbe essere compatibile con un esordio di Sclerosi Multipla nel caso gli accertamenti ortopedici dovessero risultare negativi. Preciso che mia moglie ha 33 anni, e quest inverno ha avuto una brutta broncopolmonite e la rottura di una costola, la cui rottura non sappiamo se sia una causa della forte tosse o l'origine della polmonite stessa. Inoltre. Il callo osseo che si è formato è decisamente spesso, e le costole le fanno ancora male se fa uno sforzo eccessivo.
Ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Forse la parestesia sottoscapolare potrebbe essere messa in rapporto con gli esiti (callo osseo esuberante e nevralgia intercostale) della pregressa frattura costale. Questo è quanto mi sento di ipotizzare "vista da qua". Naturalmente al persitere del disturbo e dei vostri timori appare assolutamente indicata una valutazione clinica neurologica ed eventuali esami che dovessero essere indicati dal collega.

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie della risposta.
Domani avrà una visita neurologica.
Mi sono scordato di sottolineare che mia moglie è portatrice di anemia mediterranea.
Da un paio di giorni, il formicolio si è localizzato nella parte sx della schiena (sempre intermittente) e, sebbene in tono minore, nel dorso dei piedi (dal collo fino alle dita).
Sono molto preoccupato.
Il formicolio incrementa quando si china o si abbassa, mentre sembra scomparire quando distesa a letto.

Grazie ancora del riscontro