Utente
Buongiorno a tutti, sono un ragazzo di 18 anni, ho da poco chiuso un DIA e da li a poco è comparso questo fenomeno cioè vedo questa macchia scintillante che dura 30 minuti piu o meno, dopo compare un forte mal di testa, mentre durante il fenomeno mi sento malissimo oltre a non vedere ho un forte senso di nausea come se io girassi in tondo.
Cosa posso fare? C'è una cura? è grave?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

la sintomatologia descritta si potrebbe assimilare ad un'emicrania con aura visiva. Considerato però che questa è solo un'ipotesi a distanza, Le consiglio di effettuare una visita neurologica presso un collega esperto in cefalee ed eventuali esami diagnostici qualora lo specialista li dovesse richiedere.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Gentilissimo Dr. Ferraloro
la ringrazio per avermi dato una risposta in poco tempo.
Volevo dirle anche che vedo sempre sei puntini colorati anche se chiudo gli occhi.
Questi puntini che vedo costantemente sono anch'essi un effetto dell'aura visiva?
E poi volevo sapere se dal punto di vista neurologico è qualcosa di grave, sono abbastanza preoccupato.
Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Utente
Gentilissimo Dr. F.
la ringrazio per avermi dato una risposta in poco tempo.
Volevo dirle anche che vedo sempre sei puntini colorati anche se chiudo gli occhi.
Questi puntini che vedo costantemente sono anch'essi un effetto dell'aura visiva?
E poi volevo sapere se dal punto di vista neurologico è qualcosa di grave, sono abbastanza preoccupato.
Cordiali saluti.

[#4]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il tipo di visione che riferisce potrebbe essere associato all'aura visiva ma,
Le ripeto, va fatta la visita neurologica.
Il problema non è grave (sempre che sia confermata questa ipotesi) e se l'episodio dovesse ripetersi si potrebbe prendere in considerazione una terapia di prevenzione qualora indicata.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro