Utente
Salve a tutti.
E da 10 giorni che mio papà soffre di dolori atroci alla schiena, non riuscendo a volte nemmeno a stare su letto sdraiato. Ieri abbiamo fatto una TC colonna Lombo/Sacrale- TC bacino, con la scoperta di tre ernie discali.
La cosa che vorrei sapere per adesso, quale terapia da seguire per allievare il dolore, poi successivamente alle feste farò fare una visita specialistica piu approfondita.
In seguito vi indico la relazione della TC:

Lo studio TC della colonna lombo/sacrale e del bacino è stato eseguito con apparecchiatura a 32 strati, con tecnica di acquisizione volumetrica, in condizioni basali, ed è stato altresì valutato a monitor mediante opportune ricostruzioni MPR(assiali,sagittali e coronali;a strato sottile) e VRT.
In atto, si documenta la presenza di tre formazioni erniaria discali a livello degli spazi discali L3-L4, L4-L5 ed L5-S1, con altresì evidenti segni TDM compressivi sul sacco durale(reperto maggiormente evidente a livello di L5-S1). Riduzione in altezza di plurimi spazi discali esaminati(con maggiore evidenza a livello di L5/S1). Marcato e diffuso reperto di spondiloartrosi a carico dei metameri vertebrali esaminati, caratterizzato da sclerosi delle limitanti somatiche e produzione osteofitosica reattiva margino-somatica (prevalentemente a sede anteriore). Evidente deformazione strutturale, con cedimento a carico dei somi di L4,L2 ed L1. Scoliosi del rachide. Diffusi segni di coxoartrosi bilateralmente. Appare comunque opportuno rivalutazione Clinica specialistica ed eventuale ulteriore controllo e/o approfondimento diagnostico strumentale a distanza.
Questa è la relazione.
Grazie a tutti!

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

come Lei certamente sa, on line non si possono consigliare terapie.
In linea generale nella fase acuta sono indicati farmaci antidolorifici-antinfiammatori (FANS), se dal medico ritenuta necessaria può essere utile anche una breve terapia corticosteroidea (cortisonici) e come farmaci di base sono indicati quelli attivi sul dolore neuropatico come pregabalin, gabapentin, ecc.
Consigliata anche la "gastroprotezione".
In ogni caso la prescrizione deve farla lo specialista o almeno il medico curante.
Necessaria anche una valutazione specialistica neurologica.

Cordiali saluti ed auguri
Dr. Antonio Ferraloro