Utente
Salve chiedo cortesemente l'aiuto per cercare di capire qualcosa su cosa mi sta accadendo.
Ho 42 anni da circa 2 mesi soffro di sensazione di punture sulle gambe e ogni tanto le sento un po' da tutte le parti del corpo, dolori muscolari e bruciore sempre localizzato in prevalenza nelle gambe ma occasionalmente anche nelle braccia. Ultimamente sento nel volto una sesazione di formicolio anche se è una situazione che si presenta ogni tanto.In questi giorni o come la sesazione che la mano sinistra perda un po' di sensibilità, O eseguito una RM alla colonna vertebrale in toto e per fortuna è risultata negativa a parte un ernia cervicale. Poi o fatto un EMG agli arti inferiori anche questa per fortuna negativa. Il neurologo mi a detto che molto probabilmente è una questione di stress. La cosa che mi sembra strana che non mi anno prescritto una RM al encefalo, sarebbe il caso di farla? Cosa potrebbe servire la risonanza all encefalo? Gentilmente vi chiedo se potrei stare tranquillo di non avere qualche malattia tipo Sla o SM? Mi sono dimenticato di scrivere che o effettuato tutti gli esami del sangue risultando nella norma.Vi ringrazio per l' aiuto.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

Lei ha soltanto dei sintomi sensitivi (sensazione di spilli, dolori, bruciori) che non fanno parte del corteo sintomatologico della SLA essendo questa una malattia esclusivamente con sintomi motori, eventuali sintomi sensitivi si possono manifestare negli ultimi stadi della malattia.
Una RM encefalica potrebbe escludere un'eventuale SM comunque non frequente l'esordio alla Sua età. Inoltre mi pare di capire che la visita neurologica abbia avuto esito negativo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la risposta tempestiva sempre molto disponibile. Comunque mi sono dimenticato di scrivere che durante la giornata possono verificarsi delle fscicolazioni ai polpacci o nella parte superiore della gamba, e pure nelle braccia ma sempre in modo casuale. In questi giorni sto notando una certa rigidità nelle mani, non so se mi sono spiegato come se avessi le dita indolenzite e dunque faccio un po' di fatica a chiudere le mani però sembra che la presa degli ogetti sia salda. O consultato due neurologi e tutte e due non mi anno detto niente di particolare se non constatare che tutti gli esami che o fatto fino adesso siano nella norma, solo l' ultimo dottore mi a consigliato di prendere delle gocce Laroxyl 8 goccia al giorno prima di andare a letto. Facendo una ricerca o scoperto che sono degli anti depressivi, non penso di prenderli perché siceramente non sono depresso ma solo preoccupato dei sitomi che avverto. Domani andrò da un terzo neurologo e gli chiederò se possa prescrivere una Rm al encefalo perché sembrerebbe che nei vari esami che o fatto manchi solo questa giusto? Devo essere sincero sono preoccupato dalle vari malatie che potrebbero essere la causa di questi sitomi, tipo tumore, piccole ischemia o delle avvisaglie di alti tumori. Lo so sono un po' ipocondriaco ma purtroppo nella mia famiglia o avuto vari casi di famigliari con malatie serie come lupus di mia mamma e mia sorella e dunque sono rimasto molto colpito. La ringrazio dottore per il tempo che mi a dedicato.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ok, senta un altro parere neurologico ma mi sentirei di tranquillizzarLa.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Ok dottore la terrò informato grazie, con l' occasione vorrei salutare tutte le persone che in questo momento stanno vivendo una situazione come la mia è dirgli di continuare la loro vita normalmente senza abbattersi.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla, buona serata!
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Caro dottore le scrivo per informarla del ultima visita neurologica che o fatto qualche giorno fa.
Dopo una chiacchierata lunga col dottore dei miei problemi che sto avendo ultimamente,è una accurata visita e la visione di tutti gli esami che o fatto fino adesso "quelli che le o scritto nei messaggi precedenti". Il medico mi ha detto che che secondo lui soffro di fascicolazioni benigne,e mi a prescritto dei medicinali naturali da prendere visto che non avevo accettato di prendere degli anti depressivi anche se in dosi minori,e di fare un esame per la tiroide. Diciamo che da una parte sono rimasto contento della diagnosi e della visita che mi a fatto, ma sono sempre del idea che una Rm al encefalo potrebbe avermela potuta prescrivere anche solo per andare per esclusione ,visto che o fatto quella alla colonna vertebrale . Il medico dice che sarebbe inutile visto che la visita non a dato segni che possiamo portare a fare una Rm encefalica . Io sinceramente sarei stato più contento se me la avrebbe prescritta anche perché se ci fossero dei segni di malattie tipo Sm nel encefalo che invece nella Rm che o fatto alla colonna vertebrale sia pulita da eventuali placche . La mia domanda è questa , è possibile che se la Rm della colonna sia pulita da eventuali placche e di conseguenza anche la Rm al encefalo risulterebbe negativa ? Dopo domani dovrei andare dal mio medico di base per farmi ordinare gli esami , sono sicuro che se dovessi dirgli se potrebbe farmi fare la Rm mi direbbe che lei non può prescrivermi questi esami perché deve essere uno specialista che deve ordinarli . Caro dottore cosa mi consiglia ? Grazie di tutto.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in generale in caso di SM un midollo "pulito" non esclude la presenza di lesioni demielinizzanti all'encefalo. Detto questo, in caso di visita neurologica negativa il neurologo può decidere per la RM come ritenere di non fare effettuare l'esame soprattutto quando non ci sono sintomi sospetti.
Cosa consigliarLe? E come si fa a dirlo a distanza?

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Lo so dottore che a distanza non si può fare molto, comunque quando andrò dal mio medico proverò a chiederli se è possibile fare questo esame benedetto anche solo per stare tranquilli un po' tutti . La saluto e le farò sapere grazie.

[#9] dopo  
Utente
Salve dottore le volevo chiedere un informazione a me lo scorso anno tramite un esame delle feci mi è stato diagnosticato helicobacter pilory. In quel periodo soffrivo anche di colon irritabile, così la dottoressa non mi fa fare la cura perché prevedeva che dovessi assumere antibiotici dunque avrebbe peggiorato la mia situazione, così mi disse di aspettare che mi sia passato l'infiammazione al colon poi avremmo fatto la cura. La cura non lo mai fatta perché nel frattempo i sintomi erano passati. La mia domanda è questa, ma è possibile che questo batterio possa essere in parte la causa di questa sensazione di spilli e di questo crampi che avvolte mi vengono alle gambe? Devo dire che lo stomaco non mi fa male anche se avvolte qualche volta mi viene un po' di bruciore e sempre all altezza dello stomaco sento come dei spilli grazie.

[#10]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non vedo correlazione tra l'helicobacter pylori e la sintomatologia descritta, sono due problemi diversi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente
Salve dottore le volevo aggiornare sulla mia situazione attuale. Allora a Giugno o fatto la RM senza metodo di contrasto all encefalo , per fortuna non risulta niente di preoccupante , c'è solo una nota secondaria , le leggo cosa c'è scritto.Sì segnala come reperto accesorio , la presenza di piccolè pseudocisti sottomucose nei recessi inferiori nei seni mascellari. Il setto nasale è lievemente deviato verso destra,risulta ipertrofico il tubinato inferiore destro,con riduzione in ampiezza dei meati omolaterali. Vorrei per favore un suo parere sul queste note secondari del referto.
Poi un ultima cosa dottore. Sono al incirca 10 giorni che o una sensazione ne di nausea e un leggero mal di testa quasi di continuo. La sesazione di nausea che posso imputare in qualche modo alla mia ernia iatale e forse ai reflusso anche perché o la bocca impastata e o come la sesazione di non riuscire a digerire. La mia dottoressa mi a prescritto degli esami del sangue che per fortuna sono tutti nella norma,ma a me quello che preoccupa è questo specie di mal di testa ,anche se potrebbe essere procurato dalla ernia cervicale che mi anno riscontrato nelle risonanza alla colonna.In conclusione dottore devo preoccuparmi per questo mal di testa o dovrei stare tranquillo visto che o fatto una RM alla testa 3 mesi fa ? Lo so sono un po ipocondriaco però se si va a leggere sulla rete i miei sitomi esce sempre tumore al cervello.Mi scuso per il disturbo e attendo una suo parere grazie.

[#12]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

i reperti riscontrati alla RM encefalica sono di competenza otorino, non c'entrano nulla col cervello e non sono di nessuna gravità.
Con la RM encefalo negativa può escludere tumori cerebrali.
Lasci stare internet, lo usi per altri motivi ma non al fine di trovare un'autodiagnosi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro