Utente
Buongiorno mi chiamo Emanuele e ho 25 anni. Da venerdì ho notato un arrossamento nella parte esterna di entrambi gli occhi (come capillari rotti), inoltre è iniziato un mal di testa che ad oggi non è scomparso(colpisce la parte della fronte e la parte posteriore della testa). il Mio medico di base non mi ha preso nessun appuntamento con qualche specialista ma ha chiesto di farmi fare una Tac urgente per la testa e le orbite. Ho effettuato la tac nella giornata di ieri ma non risulta esserci nulla, risulta tutto regolare. Ad oggi (circa 6 giorni dalla comparsa) continuo ad avere la parte esterna degli occhi arrossata e mal di testa che non smette neppure con gli analgesici. Io pratico palestra da 5 anni, è possibile che uno sforzo possa aver provocato questa reazione?
Premetto che non ho nessun problema alla vista e non ho nausea.

Grazie

Emanuele

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

già l'esito negativo della TC è ovviamente una buona notizia che esclude problematiche importanti.
A questo punto ritengo che la visita neurologica presso un collega esperto in cefalea sia fondamentale per esprimere un parere diagnostico ed un'adeguata terapia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua risposta. Le chiedo una sua opinione poi non la disturbo più. E possible che in palestra durante l'esecuzione dello squat (esercizio con bilancere che appoggia sui "trapezi") possa aver compresso qualche nervo ecc? Chiedo perché non conosco altra ragione per la quale possa avere questo problema Grazie Emanuele

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

una compressione a livello dei trapezi è difficile che possa causare una sintomatologia di questo tipo, sforzi eccessivi ripetuti invece potrebbero starci. Le ricordo la visita neurologica se il disturbo dovesse persistere.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio per il suo consulto. Gentilissimo.

Saluti

Emanuele

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla, buona serata!
Dr. Antonio Ferraloro