Utente
Salve dottore avrei bisogno di farle una domanda riguardante il risultato di un'angio risonanza cerebrale "marcata ipoplasia della vertebrale destra origine fetale dell'arteria posteriore a destra " mi scusi che significa in attesa di una risposta la ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente.

la dicitura che riporta indica una condizione congenita, cioè fin dalla nascita, che è considerata una variante anatomica e pertanto priva di significato clinico.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua esauriente e tempestiva risposta è volevo porle un'altra domanda. se nella risonanza magnetica e in tutte le analisi del sangue i risultati sono sempre buoni tranne la vitamina D che è molto bassa (>13) e un ' iperinsulinemia che tengo sotto controllo con una corretta alimentazione .... perché continuo ad avere persistenti e continue vertigini e sento sempre la testa ovattata e un senso continuo di stordimento? ? grazie per la cortese attenzione

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

fermo restando che i livelli della vitamina D e dell'insulinemia siano rientrati nella norma, si potrebbe ipotizzare anche una cefalea tensiva anche senza un vero e proprio mal di testa, senza escludere eventuali problemi cervicali.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore in effetti io ho delle protusioni alla cervicale ed soffro continuamente di cefalea muscolo tensiva quindi tutti questi sintomi sono riconducibili a questi problemi o come dicono i vari specialisti che mi hanno visitata. ... il tutto dipende da un fattore ansioso? faccio anche psicoterapia da 9 mesi grazie per la sua disponibilità a volte ho paura di parlare con i medici poiché in alcuni casi mi è capitato che mi hanno derisa associando i miei fastidiosissimi sintomi all'ansia

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

anche una causa ansiosa potrebbe essere all'origine della sintomatologia riferita ma in ogni caso non c'è nulla da deridere, si tratta di una condizione frequente che va affrontata e curata, nient'altro.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
dottore buongiorno approfitto della sua disponibilità per porle una domanda che riguarda un problema che ho ormai da un po di tempo e che mi mette un po di paura. Mi capita di avvertire frequenti e continui formicolii alla lingua nella parte centrale e su un lato, ho chiesto spiegazioni ai vari medici che mi hanno visitata. .ma nessuno è riuscito a darmi una spiegazione attribuiscono tutti questo problema all'ansia, anche perché quando compare questo fastidio avverto stanchezza muscolare e vertigini, secondo lei ci sarebbe qualcosa che potrei fare per giungere ad una soluzione, mi creda non vivo più questi fastidi accompagnati alla cefalea muscolo tensiva mi impediscono di essere serena, tutti i medici non fanno altro che imbottirmi di ansiolitici e praticamente tutti quelli che ho assunto fin'ora mi hanno solo fatta stare peggio a causa dei molteplici effetti collaterali ... la ringrazio anticipatamente se risponderà a tutte le mie domande , nell'attesa le auguro una buona giornata

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

quanto durano questi episodi? Quali ansiolitici ha assunto finora?
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Gli episodi non durano minuti e a volte ore ma il problema è che sono continuativi può essere qualcosa di grave?

[#9] dopo  
Utente
Mi scusi volevo dire durano minuti a volte ore

[#10] dopo  
Utente
fin ad ora ho assunto prazene, zoloft ( che ho subito sospeso poiché mi causava attacchi di panico ) xanax, le uniche che sono riuscita a prendere senza avere troppi effetti collaterali sono le EN

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

con tutti i limiti del consulto a distanza, non penso che ci siano problematiche importanti. Comunque è corretto effettuare una visita neurologica anche per iniziare una terapia per la cefalea tensiva.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
dottore l'ultima visita neurologica l'ho effettuata lo scorso giovedì ed il neurologo ha attribuito tutto all'ansia e alla cefalea muscolo tensiva dandomi come cura 7 gocce di prazene da prendere ogni 6 ore. .. ma purtroppo dopo le prime assunzioni ho avuto molti effetti collaterali

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ok, lo riferisca al neurologo, consideri però che esistono farmaci per la cefalea tensiva da preferire agli ansiolitici come il prazene.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
in effetti io precedentemente assumevo flexiban e mi trovavo abbastanza bene poi lo stesso neurologo ha insistito per cambiare la cura e mi ha dato il prazene a volte temo di non guarire mai pur dedicando tempo e attenzioni al mio corpo, sotto consiglio medico mangio correttamente, faccio una leggera attività fisica, seguo una psicoterapia da circa 9 mesi, ma ogni qual volta questi sintomi sono insistenti io perdo la fiducia e temo il peggio per me perché mi sento incompresa e non creduta dai medici, grazie dottore per la sua continua disponibilità

[#15] dopo  
Utente
Buonasera dottore avrei bisogno di esporle un quesito che mi sta impedendo di stare tranquilla é da un paio di giorni che avverto degli strano sintomi un po sparsi ho la vista appannata ad un occhio, sensazione di svenimento e confusione mentale accompagnata da una sensazione alla bocca che provo a spiegarle. .è come se avessi la bocca impastata e gonfia ed è come se i muscoli facciali fossero attaccati infatti muovo continuamente la lingua all'interno della bocca per provare a sciogliere i muscoli. ..inoltre avverto difficoltà anche a muovere le dita della mano destra cioè il lato dove vedo appannato. .inoltre tutto é associato ad una sensazione di calore fortissimo alla testa e formicolii alla gamba sinistra. .. cosa può essere? il mio medico dice che è solo ansia , mi ha misurato la pressione sanguigna ed è 75/125 le chiedo cortesemente se può darmi una spiegazione perché io non so più cosa pensare la ringrazio

[#16]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in effetti anche a me la sintomatologia riferita sembra di origine ansiosa.
È stata poi dal neurologo?
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente
Grazie per la tempestività nelle risposte dal neurologo ho appuntamento giovedi pomeriggio e spero che mi cambi la cura e mi dia qualcosa per placare questi sintomi la ringrazio dottore lei è sempre molto disponibile

[#18]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ok, se vuole può farmi sapere cosa Le dirà il collega.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro