Utente
Buon giorno, mercoledì sera durante una partita a calcio giocando in porta ho fatto un'uscita bassa ed ho ricevuto un calcio sulla fronte centrale, all'impatto non ho avuto perdita di coscienza ne nausea, solo il dolore dove ho preso la botta... Giovedì avevo dolori solo sulla parte frontale della testa solo se mi abbasso, ed ho notato che al silenzio sento un fioschio nell'orecchio... Ho pensato che forse avevo bisogno di semplice riposo, ma stamane mi sono svegliato ancora con quel fischio nell'orecchio... Che dite é il caso che vada al PS per controlli?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la sintomatologia che riferisce potrebbe anche essere normale dopo un trauma contusivo alla testa considerato che ancora l'episodio è recente.
In ogni caso un controllo presso il Suo medico curante è opportuno effettuarlo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno, ieri al PS ho fatto RX colonna cervicale dove non é risultata nessuna frattura di data recente, e una TAC cranio encefalo dove non é stata evidenziata nessuna variazione tomodensimetriche focali nel parenchima celebrale, sistema ventricolare e linea mediane in asse. Il dottore del PS mi ha detto che se il problema dell'acufene e mal di testa continuano di andare da un otorino.... Che mi consigliate di fare? Nel frattempo a stamane, acufene e mal di testa non sono migliorati.... Grazie per il vostro consulto

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dopo gli esami effettuati al P.S. può quantomeno stare tranquillo in quanto non sono state riscontrate alterazioni di alcun tipo.
Per il resto concordo con quanto detto dal collega del P.S., cioè effettuare la visita otorino qualora il problema dovesse persistere.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno, oggi ho effettuato la visita dall'otorinolaringoiatra, la quale ad "intuizione" parole sue, mi ha detto che visto come sono andati i fatti potrei avere un edema o rigonfiamento interno e quindi l'unico modo per aiutarmi era un qualcosa a base di cortisone... Poi in seguito alla mia risposta, sono diabetico e vorrei evitare il cortisone, mi ha detto di fare un esame audiometrico dove hanno una camera iperbarica per poi poter effettuate un eventuale trattamento... Voi cosa mi suggerite ed inoltre sapete consigliati dove poter andare a fare questo esame visto che sono a guidonia?

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se lo specialista ha consigliato l'esame audiometrico è corretto effettuarlo.
Però non saprei indicare dove, sarebbe stato l'otorino la persona competente in tal senso e a lui avrebbe dovuto porre la domanda.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro