Utente
Buongiorno

Mi chiamo Lara soffro di cefalea aura da quando ero piccolina.
Ho come sintomo aura visiva, offuscamento della vista, scintillii ecc.. mi dura per circa 20-30 minuti per poi passarmi e venirmi formicolio braccio e mano sinistra, formicolio bocca e lingua nel caso in cui mi viene forte e per finire solita emicrania parte sinistra della testa. Gli attacchi mi venivano una volta all'anno ma in questo periodo mi è venuto 3 volte a settimana, la prima volta forte e le altre due lievi.
Ieri ho avuto l'ultimo attacco e oggi mi sento frastornata, mi danno fastidio luci e mi sento come di essere in un sogno e mi sembra di non vederci benissimo ma in realtà si.
Questa cosa non mi è mai capitata volevo sapere se è una cosa normale e ho paura che mi viene un altro attacco.
Ho anche del prurito alle mani e gonfiori può centrare?
premetto che ho appena preso la macchina nuova e sono stata molto in ansia per la paura di romperla e riprendere in mano una macchina dopo 2 anni senza guidare, ma ora sono tranquilla può centrare?
non so più cosa fare, a Gennaio andrò a fare accertamenti per questa cefalea ma intanto volevo un vs parere.

grazie mille

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

considerata ultimamente la frequenza degli attacchi sarebbe opportuno iniziare una terapia di prevenzione qualora non ci fossero controindicazioni.
La sintomatologia odierna potrebbe anche essere di tipo ansioso ma non si può escludere totalmente un esito prolungato dell'ultimo attacco, anche se tale condizione è molto rara.
Una visita neurologica presso un collega esperto in cefalee la ritengo particolarmente indicata.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore

Andrò a fare una visita a gennaio ma per adesso posso stare tranquilla?
Se mi verrà un altra volta mi dovrò che mi succede qualcosa essendo tanti attacchi vicini o sto tranquilla ?

Attendo sua risposta

Grazie mille e buon Natale!

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

si tranquillizzi ma effettui la visita neurologica al più presto anche per iniziare un'adeguata terapia di prevenzione, se possibile.

Buon Natale anche a Lei

Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore
Oggi stavo meglio di ieri però verso le 21.00 ho iniziato ad avere fastidio agli occhi per le luci, mi sento intontita come se avessi bevuto e sembra come se mi gira la testa.
Premetto che capisco e sono attiva al 100% ho anche guidato, lavorato oggi e nessun problema.
Ho questo fastidio in testa mi sento intontita come se avessi preso un tranquillante.
Cosa può essere dottore? Non mi è mai successo prima . E cosa dovrei fare intanto prima di andare a fare una visita da un neurologo?

Grazie mille

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Cosa potrebbe essere non si può stabilire a distanza.
Nell'attesa della visita neurologica si rivolga al medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Ci stavo per andare qualche giorno fa ma è in ferie per le vacanze natalizie così ho deciso di scrivere a lei per capire se preoccuparmi e correre a farmi vedere oppure possono essere sintomi comunque legati alla cefalea, vivermi il Natale sereno e andare a Gennaio a farmi visitare da un neurologo .

Grazie mille ancora

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a distanza è impossibile dare questo tipo di consiglio in un caso come il Suo dove la sintomatologia attuale è vaga e aspecifica. Il consiglio resta comunque sempre della visita medica.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Grazie !
La disturbo per l'ultima volta... È possibile che quei scintillii di quando ho l'attacco di cefalea aura visiva una volta passato e fatto tutto il suo corso, rimanga la vista non al 100% come prima ma ancora alcuni scintillii, fastidio luce dopo 5 gg dall'attacco?
Ora sto bene ma mi sento qualcosa di strano alla vista. Non mi è mai capitata questa cosa, mi capitava sempre che dopo l'attacco ritornavo e mi sentivo al 100%.
È possibile che cefalea con aura rovini la vista o comunque rimane qualcosa di permanente?

Grazie mille di tutto non la disturbo più. Finite le feste andrò da neurologo e da oculista se serve.
Saluti

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la vista non viene danneggiata dagli attacchi di emicrania con aura, raramente può capitare che ci siano dei lievi disturbi visivi che si protraggono per giorni.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro