Utente
Salve racconto un Po la mia storia ho 29 anni... e ad agosto 2015 sono comparse dei tremolii o fescicolazioni dentro l ano. Inizialmente pensai che sarebbero passate. Ad oggi invece assumendo delle vitamine mi accorgo che non le sento più. Da circa un mese però. Sono comparse in tutto il corpo vere e proprie fescicolazioni e non esiste un punto del corpo dove io non sia colpito. Girando su internet sto diventando pazzo pensando ai sintomi di sla o malattie simili. Andando dal mio medico curante mi disse tempo fa che è tutta ansia dovuta allo stress che certamente non manca mai nella mia vita. Abbastanza forse troppo frenetica.... vi prego di rispondere quanto prima . Nel frattempo sto pensando di andare a farmi prescrivere una visita neurologica che già ho fatto ma senza esito perché il neurologo mi ha risposto che stavo per cadere in depressione. .... non posso continuare a vivere così. .... sto veramente rovinando mi la vita. Pensando sempre a malattie mortali. Il fatto è che ci penso continuamente. E non vorrei rovinare la mia vita e quella della mia famiglia e del piccolino di due anni di cui sono padre. Spero di svegliarmi da questo brutto incubo. Grazie in anticipo.


Ringrazio in anticipo chiunque mi risponderà.


Dimenticavo. A dire che faccio un uso spropositato di rinazina perché ho problemi di deviazione setto nasale. Potrebbe la nafazolina fare tutto questo scompenso? C'è anche da dire che per 28 anni ho preso un freddo con lo scooter pazzesco. Perché mi muovo con lo scooter. E c'è anche da dire che certamente sono una persona di suo molto ansiosa.

E da tempo ho in dolore fisso come di cervicale appena porto la testa alla indietro provo un Po di dolore. E ultimamente mi sono fissato a controllare ogni minimo movimento del mio corpo. E fino a una settimana fa ho giocato a calcio. Tranquillamente.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

non vada in internet alla ricerca di autodiagnosi perché rischia di impazzire.
Come scrivo sempre, la stragrande maggioranza delle fascicolazioni è benigna.
Ha già effettuato una visita neurologica ed il collega si è espresso per un problema psichico.
Lei deve affrontare soprattutto il disturbo ansioso rivolgendosi ad uno psichiatra in quanto la qualità della vita in queste condizioni scade notevolmente.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la tempestiva risposta. Io non capisco perché così di colpo. Sono comparse. Senza un motivo senza un trauma per poi peggiorare senza finire. Mi chiedo se la rinazina può provocare tutto ciò. O se magari facendo un lavoro pesante e stressante dopo anni magari uno ci arriva quasi fisiologicamente a tutto ciò. Io le fescicolazioni le sento di più a riposo. Lei come procederebbe? E il caso di fare accertamenti o aspetterebbe un Po di tempo? Grazie ancora della ascolto. E spero tanto di non arrivare con cure di psicofarmaci. Spero di uscirne ...presto.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

questa sintomatologia non viene riportata tra gli effetti indesiderati della rinazina.
Lo stress può essere tra le cause del problema ma non sono rari i casi in cui questa non si riesce ad identificare (sindrome delle fascicolazioni benigne).
A volte anche uno squilibrio elettrolitico può esserci alla base, in tal senso potrebbe fare i dosaggi ematici di sodio, calcio, potassio e magnesio se ancora non l'ha fatto.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Grazie a breve andrò dal mio medico e la terrò aggiornato. Per quanto riguarda la sla lei pensa io possa stare sereno?

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

con visita neurologica negativa e senza deficit motori questa eventualità mi sembra improbabile.

Buon anno!
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Grave la terrò cmq aggiornato. E buon anno anche a lei

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla, buona serata!
Dr. Antonio Ferraloro