Attivo dal 2016 al 2016
Buonasera,vorrei parlarvi di un mio disturbo che ho da un po di tempo,cerchero di essere sintetico,grazie per l'attenzione:
Sintomo:mi capita di addormentarmi e svegliarmi dopo una ventina di minuti con un senso di spossatezza,a volte mi capita che non riesco a parlare e mi sento confuso,altre volte che non riesco a respirare o deglutire cio che posso garantire e che tali disturbi durano al massimo 3 o 4 secondi e poi ritorna tutto nella norma,le condizioni che favoriscono tale disturbo sono:quando mi trovo ad attraversare periodi di stress,qundo dormo il pomeriggio(e frequente che accade cio) mentre e raro che accade di notte(talvolta puo capitare nelle prime ore notturne)mentre non accade mai nelle ore di sonno profondo verso il mattino.
Premetto che sono molto ansioso,assumo bisoprololo 1,25 dosaggio basso di betabloccante perché ero tachicardico ed avvertivo extrasistole,,quasi un anno fa eseguii RMN encefalo con visita neurologica perché mi sentivo stordito risultate nella norma.
Vorrei sapere cosa ne pensate della mi sintomatologia,e se l'ansia e lo stress possono essere responsabili o ci potrebbe essere altro,grazie.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

l'ansia e lo stress sono tra le cause più frequenti riguardo la sintomatologia riferita.
L'esito negativo della RM encefalica, anche se di un anno fa, è già un elemento rassicurante.
Se però i sintomi descritti dovessero persistere è consigliabile rivolgersi ad un centro di medicina del sonno per un approfondimento diagnostico.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro