Utente
Buonasera e grazie in anticipo per l'interessamento.
Il weekend scorso sono stato a casa con uno stato di malessere generale, debolezza, sudore alle mani e con il timore di perdere le forze. Tutto questo senza febbre o cause organiche evidenti. Ho ricordato che il mio medico mi avevo consigliato di prendere il mag2 e avendone ancora in casa da questo lunedì ho ripreso ad usarlo. Inoltre dal mese di Agosto prendo il pantoprazolo 40mg per una gastrite cronica. Dopo il weekend sono comunque andato a lavorare in ufficio e poi mi sono recato dal mio medico. Lui ha ipotizzato che siano sintomi legati a stati d'ansia e mi ha consigliato di prendere Pineans e il mag2. Inoltre sotto mia richiesta mi ha ridotto il pantoprazolo da 40 a 20 mg. Inoltre prendo reuflor per la flora intestinale. Oggi ho ridotto il pantoprazolo, ho fatto colazione e poi ho preso il mag2. Però arrivato in ufficio non mi sentivo bene, ancora estrema debolezza e sensazione di perdere le forze. Comunque non sono andato via anche se il disagio era forte. Vi domando un consiglio su come venire fuori da questa situazione. Secondo Voi può centrare il fatto di aver ridotto il pantoprazolo? Oppure sto vivendo un periodo d'ansia che quindi crea questa sintomatologia? Oppure possono essere effetti collaterali del Mag2? Grazie ancora per il vostro responso

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

mi pare che la sintomatologia riferita fosse preesistente all'assunzione del mag2 e alla riduzione del pantoprazolo, riduzione che comunque non crea questo tipo di sintomi.
Potrebbe effettuare gli esami del sangue di routine associati ai dosaggi degli ormoni tiroidei, ne parli col Suo medico curante.
Escluse cause organiche si potrebbe poi indirizzare sul versante ansioso del problema.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per il celere responso.
Per la verità avevo già chiesto al mio medico di fare le analisi del sangue e dei valori tiroidei, mi ha risposto dicendomi che dalla mia tessera sanitaria risultava che erano stati fatti circa 8 mesi fa, quindi mi ha escluso complicanze di questo genere.
ho dimenticato di riferirle che da più di un mese ho un'altro sintomo che però al momento non mi è stato ben chiarita la causa, che quindi non ho idea se è associabile alle cose scritte in precedenza. Mi riferisco al fatto che ho sempre la lingua sporca di una patina bianca, da escludere funghi o cose del genere, che mangiando o lavandomi i denti un po si pulisce ma non diventa mai rosea come dovrebbe essere.
Infine come le avevo scritto ieri il mio medico mi aveva consigliato di prendere una pastiglia di Pineans prima di andare a letto, questo perchè non ho accettato di usare ansiolitici tipo Xanax. Ho letto che l'ansia genera palpitazioni, aumento della frequenza cardiaca, senso di oppressione al petto ma io al momento non ho evidenziato questi sintomi. Infine ho notato che dormo circa 6 ore al giorno e purtroppo non sono del tutto ristoratrici. Quindi come può capire sono molto confuso su come risolvere questi problemi ed è qui che il vostro consiglio per me è molto prezioso. Grazie mille

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Le ripeto, probabilmente il problema è di tipo psicosomatico, come Le ha detto il medico curante, e va affrontato con lo specialista di riferimento (psichiatra, psicologo).
Al massimo effettui anche una visita neurologica per maggiore sicurezza e veda cosa Le dirà il collega.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Ok grazie mille se ci saranno sviluppi la terrò informata. Grazie comunque per il suo prezioso contributo.

Buon Weekend

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla, grazie a Lei per avere preferito Medicitalia.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro