Attivo dal 2017 al 2017
Saluti Dottori ed utenti. Un particolare grazie ovviamente agli specialisti della sezione.

Mi dovete scusare se userò termini impropri ma spero non rovinino ciò che vorrei spiegare e chiedere e risulti equamente comprensibile.
Devo sostenere un elettroencefalogramma normale prescrittomi da un vostro collega neurologo presso il mio ospedale. Mi hanno spiegato che consiste nel valutare la differenza di potenziale "sviluppato" dal cervello durante lo svolgimento delle sue funzioni fisiologiche.

Ho trovato su internet documenti dove si parla largamente dell'elettroencefalogramma, e ho letto che gli elettrodi possono essere sia senza ago che con ago, spiegano che generalmente sono senza ago ormai.
Non riesco però a comprendere se nel caso di elettrodi con ago questi aghetti superino la teca cranica e arrivino a misurare il potenziale all'interno dell'osso (trapassino cioè l'osso fino ad arrivare al cervello, esistono elettroencefalogrammi così eseguiti?) o se siano comunque superficiali e solo cutanei.

Un saluto.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

gli elettrodi utilizzati per EEG sono elettrodi di superficie, solo "cutanei", che si applicano sul cuoio capelluto generalmente mediante una cuffia elastica, non hanno aghi, stia tranquillo.
L'esame pertanto è assolutamente non invasivo ed indolore.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Attivo dal 2017 al 2017
Il servizio che offrite è davvero celere e importante, vi ringrazio moltissimo per questo.

Leggevo che alcuni usano però aghi (probabilmente i più antiquati), al reparto di neurofisiologia che ho chiamato per avere indicazioni pre esami mi han detto che verranno usati gel che forse sporcheranno un po' la testa, ma l'utilizzo dei testa avviene anche nel caso si usino aghi o solo in caso di elettrodi esterni?

Chiudo ringraziandola enormemente.
Gentile e chiaro, non potevo chiedere di più.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

"ma l'utilizzo dei testa avviene anche nel caso si usino aghi o solo in caso di elettrodi esterni?" Forse c'è un errore di battitura, potrebbe gentilmente verificare? Grazie
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Attivo dal 2017 al 2017
Scusi il refuso, ha ragione..

"Leggevo che alcuni usano però aghi (probabilmente i più antiquati), al reparto di neurofisiologia che ho chiamato per avere indicazioni pre esami mi han detto che verranno usati gel che forse sporcheranno un po' la testa, ma l'utilizzo dei GEL (di cui mi parlavano) avviene anche nel caso si usino aghi o solo in caso di elettrodi esterni?"

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il gel si utilizza solo nelle registrazioni con elettrodo che sono le uniche che vengono eseguite nei comuni laboratori di elettroencefalografia.
Le registrazioni con ago vengono eseguite solo in determinati casi, in sala operatoria ed in terapia intensiva ma non su tutti i pazienti. Altro utilizzo è per fini sperimentali e di studio.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro