Utente 339XXX
salve,mia figlia ha 24 anni e da quando ne ha 10 ogni volta che fa un prelievo di sangue o un vaccino,il 90% delle volte sviene,ma non in modo normale! diventa cianotica,ochi aperti con le pupille che girano e irrigidisce braccia e gambe! ogni volta lo svenimento ha sempre queste 3 caratteristiche poi si riprende e rimane un po stordita tutto il giorno! ha fatto encefalogramma ed e' risultato negativo,visita cardiologica con ecocardiogramma ed e' tutto nella norma,dalle analisi del sangue risulta tutto normale!
ora volevo sapere cosa puo' essere e se e' pericoloso quando si verifica questo svenimento,se si puo prevenire in qualche modo anche con qualche farmaco apposito
grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

gli episodi che Lei riferisce sono sincopi vasovagali che si possono manifestare, in soggetti predisposti, alla vista del sangue o dell'ago per iniezioni.
Sono episodi benigni che non hanno prevenzione, può provare a fare i prelievi o le iniezioni in posizione sdraiata.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 339XXX

grazie Dottore per la risposta,purtroppo anche da sdraiata spesso si scatena l evento lo stesso! soffrendo xro di pressione bassa 75/80 la massima e 50/60 la minima,assumendo molti sali minerali la mattina del prelievo puo essere di aiuto?
grazie

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

può essere utile, anche una limonata con un pizzico di sale potrebbe provare così come mangiare un po’ più saporito la sera precedente.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro