Utente
Salve, è da un po' di tempo che ho strane sensazioni in tutto il corpo. Per essere precisi, la palpebra del mio occhio destro, almeno una volta al giorno incomincia ad effettuare degli spasmi involontari, e devo dire che la sensazione è molto fastidiosa, talvolta si presenta anche più volte al giorno di durata variabile. Inoltre alcuni giorni sento le gambe "leggere", come se non le avessi insieme al fatto che sento come se non avessi l'equilibrio, ma in realta non cammino in modo anormale e non mi è mai capitato di sbandare o cose del genere. Inoltre è da piu di due settimane che ho problemi di stomaco, in cui le miei feci alcune volte sono di colore giallo, insieme al fatto che si alternano stati di stitichezza a stati di diarrea o quasi. Ho notato un che la mia vista un po' è peggiorata, però non so se già ero cosi da tanto tempo oppure no, ho fatto la visita della vista ed rispetto alla precedente un po ho perso. Poi sento sempre un po' di malessere generale, come se non stessi mai bene. Ho scritto per neurologia per quanto riguardo gli spasmi, ma anche per il resto non sapevo che altro mettere, spero che la mia proposta sia pertinente. Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

gli spasmi alle palpebre sono verosimilmente miochimie che riconoscono come causa ansia e/o stress.
Anche il resto della sintomatologia sembrerebbe di origine ansiosa, tuttavia, essendo questo un consulto a distanza, Le consiglio di parlarne, almeno inizialmente, col Suo medico curante anche per riferire il problema intestinale che non è di competenza neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
La rigrazio infinite

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro