Utente
Buon giorno dottore sono un ragazzo di 31 anni, volevo chiedere un consulto riguardo un problema che è iniziato quasi 2 anni fa.. Ho notato che mi dimentico spesso le cose in generale e quando qualcuno me le ricorda mi vengono subito in mente, ne ho parlato con il medico e mi ha detto che secondo lui è dovuto a stress e pensieri generali di vita, spesso mi dimentico anche nomi di persone che conosco da tempo anche se non importanti per me, orari di lavoro della mia compagna e più ci penso e più lo noto le dimenticanze, volevo in suo parere riguardo a ciò ..volevo chiedere un altro consulto non sapendo se sono legate le 2 cose.. A 14 anni ho avuto un incidente in moto per fortuna tutto ok ma ho sbattuto la testa facendomi del male alla cervicale, da allora soffro alla cervicale dolori semplici che vengono e vanno, ma da circa 2 3 mesi I dolori si sono fatti sentire tanto da creare delle fitte nella parte sx della testa raramente anche a destra e avvolte che abbracciano un occhio o l altro mi capitano ogni tanto e durano qualche millesimo di secondo, qualche volta anche vertigini anche se raro, ho fatto anche esami del sangue e il medico mi ha detto che tutto ok emocromo ves ecc,mi ricordo di aver fatto una tac 3 anni fa alla testa per un colpo che avevo preso giocando ed anche lì per fortuna tutto ok, sono preoccupato perché non riesco a capire se è un qualcosa dovuto alla cervicale o se dovuto a qualcosa di grave..spesso muovo la testa per cercare solievo e sento dolore guardando verso il basso o l alto un dolore molto forte, ignorantemente penso sia la muscolatura come tira e tengo a precisare che non prendo nessun medicinale in generale in quanto cercho di non usarne.
Premetto che sono una persona in certi momenti della vita ansiosa ma a oggi sono preoccupato su questo mio problema.
Grazie mille per eventuali risposte

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

è probabile che la sintomatologia psichica sia di origine ansiosa o da stress e che il trauma non sia responsabile del disturbo.
Riguardo la cefalea invece, da quanto scrive, è possibile una correlazione col trauma cervicale e, come dice giustamente, con un'eventuale tensione muscolare.
Questa è però solo un'impressione a distanza, una visita neurologica è indicata per una conferma o meno di queste ipotesi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore, sto soffrendo di bruksismo non so se corretto come ho scritto, e mi accorgo che all altezza dell occhio nella parte sx della testa riesco a toccare un nervo penso che pressando fa molto male, ora pensandoci volevo informarla anche di questo, mi creda in questi momenti una persona psicologicamente apposto come me diventa ansiosa e sente ogni dolore, anche se in questo momento sono reali e creano pensieri negativi immaginando sempre il peggio.. Dottore pensa che posso stare tranquillo? Andrò a fare una visita come mi ha consigliato lei

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

anche il bruxismo può causare dolore alla testa.
Certo che i sintomi sono reali, anche quelli ansiosi non sono mai immaginari, sono reali, solo che li genera il cervello.
"Dottore pensa che posso stare tranquillo?", direi di sì ma la visita va ugualmente fatta.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille dottore, la ringrazio davvero di cuore

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro