Utente
Ho un dubbio da un bel po'.. . sono stata un po ansiosa negli ultimi sei mesi causa un attacco di panico per la paura di svenire.. .
Diciamo che adesso va meglio.
In quel periodo ho fatto molti esami tra cui elettrocardiogramma, esami del sangue normali (anche tiroide tumoriali) e alla fine ormonali e ho scoperto che ho l ovaio policistico con l insulinoresistenza (gia sto curando e ho perso quasi 20kili) mi sono iscritta pure in palestra mangio sana alimentazione pulita.. ancora c è da lavorare e mi sto impegnando la mia dottoressa (endocrinologo) e pure soddisfatta di me. .
Assumo glugophage 500 per l insulinoresistenza. Poi progenorm e inosifolia..
Preciso che tutti gli altri esami e controlli sono tutti ottimi niente di anomalo solo questo problema.. adesso la mia domanda è ha da un po che sento delle fitte al collo vicino la parte dietro l orecchio destro a volte lancianti durano pochi secondi a volte continue ma lievi e fastidiose.. .
Certe volte quando sono triste arrivano all improvviso o aumentano sempre per pochi secondi.. la mia paura eh se qualcosa che mi devo preoccupare e in tal caso che visita fare? Il mio medico di base mi dice che sono dolori neuropatici perche avevo anche le scosse al petto mi ha fatto assumere milesax che sto finendo, le fitte al petto sono diminuite.. ma ho dolori al braccio sinistro scapola e costole altezza seno e mi sta facendo assumere brufen 400
Quello che mi preoccupa di piu sono le fitte al collo come ho detto precedentemente..
Comunque ho spiegato tutta la situazione per fare capire tutto..
E poi ricordo che queste fitte a volte mi prendevano anche da piccola al collo e ormai ci avevo preso l abitudine ma da quando sono stata ansiosa tutto mi preoccupa anche se adesso va meglio. .
Scusate se ho scritto troppo voglio essere precisa nel far capire cosa mi è successo.
Spero di aver scritto nel reparto giusto è scusate ancora per il poema
Cordiali saluti e grazie per chi rispondera per primo.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la sintomatologia riferita sembrerebbe assimilabile ad una nevralgia, così come correttamente Le ha detto il medico curante.
Non vedo particolari motivi di preoccupazione ma se la sintomatologia dovesse persistere è indicata una visita neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la sua immediata risposta quindi devo stare tranquilla...
Un ultima cosa è normale che li avevo anche da bambina? Non che adesso con il passar del tempo è qualcosa che potrebbe peggiorare?
La ringrazio in anticipo per la sua disponibilità. Cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non è possibile rispondere a queste domande non sapendo la reale natura del problema.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio dottore per la sua immediata risposta...
Vorrei dirgli ieri invece cosa mi è successo in teoria si è definito nulla di grave ma mi sono spaventata infatti ho chiamato il 118 parametri ok pressione 120 con 70 e saturazione che mi è venuto il dubbio 95 96... di norma io la porto 98 99..
Arrivo al punto senza motivo mi sono sentita in testa come se i nervi o le vene mi bruciavano come se qualcosa mi saliva dal collo e tirava la testa una sensazione come se qualcuno te la stacca o esplode o come se qualcosa voleva esplodere non so se mi sono spiegata bene poi è arrivato il medico del 118 e mi ha confermato che era un attacco di panico senza motivo...
Comunque sia è vero che ho trascorso una settimana stressante ma all improvviso spaventano questi episodi..
Comunque sia è normale che la saturazione e arrivata a scendere per un attacco e lei cosa pensa di questo episodio? oggi andro anche nel mio medico curante la ringrazio per la sua risposta

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l’ipotesi dell'attacco di panico è possibile.
Ne parli col medico curante e veda se Le consiglia una visita specialistica.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Buona sera dottore il mio medico mi ha detto che è stato un attacco di panico e mi ha consigliato axanax anche perché ho delle scosse un po ovunque e dice che sono dolori neuropatici... gia curati con integratori che l hanno solo calmati ho fatto anche degli esami del sangue di routine e sono ottimi..
Comunque sia questo è quanto mi ha detto il mio medico lei cosa ne pensa io gli avevo accennato di una visita neurologiaca mi ha detto non è il caso...
La ringrazio dottore per la sua disponibilità.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come Le dicevo, l’ipotesi dell'attacco di panico è possibile.
Se la sintomatologia globalmente, questa e le scosse di cui parla, dovesse persistere la visita neurologica la ritengo senz’altro indicata.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Ok dottore la ringrazio spero di risolverle vediamo come va in tal caso consulteró un neurologo.
Cordiali saluti.

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro