Utente
Salve,

Sin da quando ero giovane, ho sofferto di mal di testa con aura e scotoma. Riferendo il tutto al nostro medico di base, egli ci disse che non si sapeva da cosa dipendesse ma che, molto probabilmente, derivava dalla pressione bassa. Non vennero eseguite, proprio per questo motivo, eventuali esami o visite.

Col passare degli anni, gli episodi di aura passarono fino quasi a svanire, salvo tornarmi l'anno scorso dopo un 6-7 anni che non li sperimentavo più. Per curiosità, durante alcuni di questi "attacchi", mi misurai la pressione che mi risultò abbastanza elevata, sui 160-95. Di conseguenza, ho pensato che più che per la pressione bassa, probabilmente mi venivano per la pressione alta. Ovviamente, questa è solo una mia banalissima teoria.

Siccome qualche settimana addietro, mi si sono ripresentati alcuni sintomi, tipo la testa pesante, la vista un pò offuscata ma senza arrivare all'aura ed allo scotoma, mi sono iniziato a porre di nuovo qualche domanda: questi problemi derivano in effetti dalla pressione alta? Ci sono attinenze cardiovascolari (chessò con ictus o ischemie.. . ) ? E' il caso che faccia qualche visita specialistica?

Ringrazio anticipatamente chi risponderà alle mie domande. In attesa di un gentile riscontro, porgo cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

innanzitutto Le dico che l’emicrania con aura è per definizione a causa sconosciuta, talvolta è possibile riscontrare dei fattori scatenanti. Tra questi ultimi non viene riportata la pressione bassa o alta (secondo i valori che riporta) per cui mi sentirei di escluderla.
Mi pare però di capire che non abbia mai effettuato una visita neurologica per cui sarebbe il caso di farla ma senza preoccupazioni.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Dottore, la ringrazio molto.

Provvederò a fissare quanto prima una visita neurologica.

Cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro