Utente
A mia nipote di 12 anni dopo il primo ciclo mestruale la pediatra ha richiesto alcuni esami del sangue tra cui il CK che purtroppo è risultato 325 (valori normali di riferimento 60-190). Sono disperata perchè, anche se la bimba non presenta alcuna sintomatologia, temo possa avere una malattia muscolare. Le chiedo gentilmente di darmi un Vostro parere in merito perchè in famiglia siamo davvero tanto preoccupati.
Grazie per l'aiuto che vorrete darmi.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

il CK o CPK può aumentare anche a causa di esercizio fisico intenso per cui è consigliabile ripetere l'esame dopo circa 15-20 giorni di riposo. Nel contempo contattate il pediatra della ragazzina per avere un parere clinico diretto.
Le ricordo pure che il valore riscontrato non è poi particolarmente alto.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
grazie infinite per la sollecita risposta. La bambina non aveva fatto attività fisica particolare nè si ricorda di aver avuto traumi anche banali nei giorni precedenti il prelievo. L'unica cosa che non Le ho segnalato è che il giorno in cui ha fatto il prelievo aveva il ciclo mestruale, può questo aver influito sul CPK?
Purtroppo in questi giorni la pediatra è ancora in vacanza e dovremo aspettare il suo ritorno e nel frattempo l'ansia cresce!
Grazie se vorrà ancora chiarirmi il dubbio sul ciclo mestruale.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

il ciclo mestruale può essere una delle cause di aumento del CPK, pertanto ribadisco il consiglio di effettuare un altro dosaggio dopo circa 20 giorni dal primo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Grazie di cuore per la Sua risposta. Settimana prossima rifarà il test e Le farò sapere.
Grazie ancora per i preziosi consigli.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Egregio dottore sono qui a disturbarLa per il problema di mia nipote visitata circa un mese fa dalla neurologa non sono emersi problemi evidenti ma il consiglio di ripetere l'esame. Purtroppo l'esame eseguito 10 giorni fa l'esito è stato di CPK a 660. La ragazzina non lamenta dolori se non saltuariamente lievi crampi alle gambe ma del tutto passeggeri (pochi minuti), pratica scuola di danza (circa 6 ore a settimana). Ho saputo anche che il papà ha valori di CPK costantemente alti (intorno ai 400) scoperti per caso ad una visita pre-operatoria. Sono davvero preoccupata per la mia nipotina, temo che questi valori siano un campanello d'allarme per una malattia neuromuscolare. Pur sapendo che il Suo è un consulto a distanza Le chiedo quali indagini ulteriori ci può consigliare?
Grazie fin da ora per un Suo parere.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

il prelievo è stato effettuato dopo diversi giorni di riposo?
Le ricordo che esiste una IperCKemia idiopatica o primaria in cui il CK si mantiene elevato senza una causa nota, tale condizione è benigna e asintomatica.
Per studiare il caso è consigliabile rivolgersi a neurologi esperti in malattie neuromuscolari (esistono ottimi Centri in tal senso), anche per escludere questa possibilità che al momento non è certamente concreta.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
grazie per la Sua sollecita risposta. Purtroppo no il prelievo è stato fatto dopo che la ragazzina aveva ripreso le lezioni di danza ma questo tipo di "sport" può essere considerato come un affaticamento muscolare? Ci sono Centri specializzati che Lei conosce nella provincia di Torino?
Grazie ancora per la disponibilità e mi scusi il disturbo ma il problema è davvero angosciante.

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

purtroppo il valore riscontrato può essere alterato dall’attività fisica svolta dalla ragazza, infatti qualunque attività fisica può fare innalzare il valore del CK.
A Torino un centro di eccellenza per le malattie neuromuscolari è alle Molinette.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
grazie ancora Lei è una persona squisita che comprende anche lo stato emotivo delle persone.
Grazie davvero.

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla Signora.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro