Utente
Gentili dottori, sono una ragazza di 22 anni con nessuna patologia. Da circa 2 settimane sento la gamba sinistra strana, con un senso di debolezza. Ho sensibilità e non ho problemi a camminare ma quando sono sdraiata mi sembra pesante e pressata. Stanotte mi sono alzata dal letto e la gamba mi ha ceduto due volte ma non sono caduta. A giorni alterni non sento questi problemi ma a volte mi fa male in più punti per pochi minut a livello della caviglia (dove si trova la nocca e la gamba). Sono molto ansiosa e ipocondriaca ma vorrei un parere perché alcuni sintomi si ricollegano alla SLA.

Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

non vedo nessun sintomo che possa fare pensare la sla.
Piuttosto ne parli col medico curante per avere un parere diretto. Urlerò potrebbe essere lo studio della colonna lombosacrale ed eventuale emg agli arti inferiori.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie.. ma quale problema potrei avere?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

innanzitutto mi scuso per l’errore nella precedente risposta, "Urlerò potrebbe essere ...." deve intendersi "utile potrebbe essere...".
Quale problema potrebbe avere? Ovviamente non possiamo stabilirlo a distanza ma è utile indagare, come Le dicevo, la colonna lombosacrale, cioè la schiena, perché spesso tale sintomatologia potrebbe avere un’origine da questo livello.
Le ricordo però che questa è solo un’ipotesi a distanza.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Gentili dottori a distanza di giorni sono ancora qui. A volte sto meglio a volte malissimo come oggi. Due settimana fa mi sono recata alla guardia medica per questo problema e il dottore visitandomi non ha notato nulla di strano a parte una iperiflessia dal lato sinistro e mi ha detto che secondo lui si trattasse di ernia del disco o roba similare. Oggi sono stata dal mio medico curante e senza visitarmi mi ha prescritto TAC del tronco encefalico e della cervicale dicendomi che secondo lui non è niente di preoccupante ma che è causato dal mio stato ansioso( sono in cura per DOC peggiorato da agosto). Sono molto agitata perché su internet ho letto che l'iperiflessia è causata dalla SLA e questi sintomi mi inquietano.
Attendo risposte grazie

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se l'iperreflessia fosse solo un segno di sla sapesse quanti malati ci sarebbero....
Non vada in Rete alla ricerca di autodiagnosi, non ha alcuna attendibilità ed è solo fonte di ansia e preoccupazioni.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Lo so questo , ma ho molta paura e collego queste due cose...non saprei come e cosa fare per stare tranquilla