Utente 569XXX
Salve, da circa un anno e mezzo soffro di un disturbo ancora non definito nonostante le ripetute visite.. .
Ho iniziato ad avere questi sintomi dopo aver preso un aereo, prima del mio decollo la situazione era tranquilla, una volta decollati ho iniziato a sentire un forte sapore di muco con dei mal di testa lancinanti tanto da portarmi a rimettere tutto il tempo del volo.. una volta scesi di quota mi sono sentita molto meglio, nei giorni seguenti ho avuto un raffreddore strano.. confrontandomi con il medico risaliamo ad una sinusite.. inizio una cura ariosol laddove mi ha solo peggiorato le cose, mal di testa con svenimenti improvvisi recati dal dolore sopratutto notturno, gonfiore facciale emorragie nasali, (e per una persona affetta da emofilia non è il massimo).
Visita otornino: nessun tipo di sinusite, seni para nasali liberi.. . diagnosi finale: cervicale.
Il tormento continua anche d’estate quando con le temperature avrebbe dovuto sollevarmi dal problema.. niente di niente.
Costretta a dover prendere nuovamente un aereo mi munisco di tappi che mi hanno evitato il problema pressione.
Visita neurologica con tac d’urgenza.. riscontrata disventilazione sinusitica diffusa con iperplasia coinvolgente tutte le cavità para nasali, lieve aspetto plagiocefalico parieto occipitale sinistro.. . non mi è stata data nessuna cura se non vapori per via della patologia riferita laddove non mi permette di usare la maggior parte dei medicinali somministrati.. adesso ritorno a quell’inferno di mal di testa per via del tempo.. nonostante cerchi sempre di coprirmi.. non posso più abbassare la testa per emicrania improvvisa, nel coricarmi il naso inizia a colare acqua di continuo, collo dolorante e costante sapore di muco.. respiro molto bene ma il mio naso sembra sempre tappato tanto che provo a soffiarmelo quando ne sento il bisogno ma purtroppo non cambia nulla.. continuo muco in gola.. di mattina è giallastro mentre durante il resto della giornata sia dal naso che dalla gola ha una consistenza collosa di colore bianco/trasparente, sapreste dirmi cosa possa essere? chiedo aiuto, mi sento disperata

[#1]  
Dr. Fabio Antonaci

20% attività
20% attualità
0% socialità
LECCE (LE)
BARI (BA)
PAVIA (PV)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Buongiorno
Una cefalea con qualche episodio di epistassi può essere talvolta dovuta ad una instabilità pressoria.

È consigliabile una valutazione neurologica. 

Cordialità
Prof. Fabio Antonaci www.fabioantonaci.it