Utente
buonasera vorrei sapere cosa pensate della mia risonanza e se potete consigliare cosa fare
vedo sfocato dall'occhio sinistro e ho una leggera pressione alla testa nella parte sinistra ma che persiste
Due minute areole iperintense in sede peritrigonale a sinistra e periventricolare a destra a livello della cella media del ventricolo laterale.

Tale areole non mostrano incremento dopo somministrazione mdc
Non sono evidenti alterazioni di segnale a livello della sostanza bianca iuxtracorticale a carico del corpo calloso ed in sede tronco encefalico e cerebellare.

Sistema ventricolare di normali dimensioni spazi subaracnoidei nella norma
Le sequenze mirate a livello delle vie ottiche mostrano iperintesità di segnale nelle immagini ts/spir del 3 posteriore tratto intracanalare del nervo ottico sinistro che non presenta incremento post mdc in rapporto a neurite ottica.

lo studio del midollo spinale non mostra alterazioni di segnale a localizzazioni midollare
che mi potete dire?
grazie delle risposte

[#1]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Buongiorno a Lei,
"...che mi potete dire?...";
quello che probabilmente già le è stato detto.

Ossia gli esami di RM evideziano arole di alterato segnale a livello del terzo posteriore tratto intracanalare del nervo ottico sinistro.
Ciò è segno evidente di Neurite Ottica retrobulbare non in fase attiva ossia non di flogosi ancora presente giacchè non c'è potenziamento post contrastografico a livello delle areole suddette.
Altre, fortunatamente, poche e circoscritte, areole di segnale alterato a livello della sostanza bianca dell'Encefalo.
Per il momento ritengo indicato procedere ai seguenti accertamenti:
-v. neurologica che immagino abbia già effettuato,
-v. oculistica per la quale vale quanto suddetto, la acuità del -visus quanto è ad entrambi gli occhi?
-PEV (Potenziali Evocati Visivi),
-esame del Campo Visivo.
Ciò rimanendo nel campo degli accertamenti non invasivi.

Sarebbe interessante sapere cosa le ha detto in Neurologo che certamente la avrà già visitato.
Ossia se il collega che la ha potuto visitare di persona pensa ad una neurite ottica retrobulbare isolata ed è dell'idea, dopo aver visualizzato le RM Encefalo e Midollo Spinale con mdc, di assumere un atteggiamento del tipo "wait and watch" oppure le ha proposto la opzione di una rachicentesi per lo studio liquorale per valutare un eventuale stato autoimmunitario in atto verso il suo Sistema Nervoso Centrale.

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la disponibilità dimostrata devl fare la puntura lombare alla pio 11
Lei crede potrebbe essere sclerosi multipla?

[#3]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Al momento è solo una neurite ottica retrobulbare in esiti e poche areole di gliosi della sostanza bianca.

La possibilità esiste ed è giusto ed utile che questa venga valutato.

Alla Pio XI, pochi km da dove ho i miei siti dove faccio Studio... mi faccia sapere.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#4] dopo  
Utente
Certo le faccio sapere
Buona serata e speriamo bene