Utente 465XXX
Buonasera.
Prima ero seduta sul divano, alzandomi per uscire ho avuto dolore sopra la testa e pulsazione con forte senso di nausea, è durato qualche minuto poi è passato, è rimasta questa pressione alla parte alta della testa, ma questa cosa è da giorni che va avanti, forse causata da rigidità spalle e collo.
Vorrei stare tranquilla e pensare che sia stato solo un momento, non ho problemi di pressione alta, anzi il contrario, o altro, però sono un po’ preoccupata della rottura di qualche vena e quindi un emoraggia.
Ormai è passata un ora dall’accaduto.
Un paio di anni fa ho effettuato Angio rm e rm encefalo ed erano a posto.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

si è recata dal medico curante come consigliato in un altro consulto?
Non penso nessuna emorragia, probabilmente è stata la tensione muscolare la causa del disturbo, ovviamente con i limiti del consulto a distanza.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 465XXX

Si mi sono recata dal medico, essendo molto agitata ha pensato si trattasse di ansia e mi ha dato ansiolitici. Ho meno tensione alle spalle avendo anche messo le fasce, però il mal di testa e sempre lì, leggero, con qualche fitta ogni tanto, e a volte pulsante sopratutto se mi alzo. Si sente a volte di più o a volte meno in base anche alla posizione, da sdraiata da più fastidio. Mi ha anche misurato la pressione ed era nella norma. Penso che se fosse stato qualcosa di più serio nell’arco di tutte queste ore fosse uscito fuori.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

stia serena, segua le indicazioni del medico curante.
Se il problema dovesse persistere si rivolga ad un neurologo esperto in cefalee.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 465XXX

Gentile dottore, la ringrazio per la sua risposta.
Cercherò di stare tranquilla, anche se l’accaduto di ieri mi ha un po’ preoccupata, non vorrei si fosse trattato di un episodio di ipertensione e ammetto che ho un po’ paura che riaccada. Ad oggi non ho un vero e proprio mal di testa, diciamo che va e viene questa pulsazione o a volte pressione. Fatico anche un po’ a mettere subito a fuoco le cose e a volte sono un po’ confusa, forse anche dalla preoccupazione.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

è possibile che la preoccupazione causi uno stato ansioso che poi si traduce nei sintomi riferiti, almeno teoricamente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 465XXX

Gentile dottore,
Ma è possibile che quel giorno che ho avuto pulsazioni alla testa e forte senso di nausea passata poco dopo possono essere stati causati di un innalzamento della pressione e che abbiano recato un danno a una vena che ha avuto una microemoragia? Al seguito di quell’episodio ho avuto forte agitazione, difficoltà visive, come punti neri, formicolii alle mani, e praticamente attacco di panico. Inoltre questo fastidio all’occhio, come se ci fosse qualcosa che non mi faccia vedere bene e focalizzare un punto senza avere dolore e costante, quindi non dovuta da ansia.
Il mal di testa stamattina sembra assente.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

quanto Lei ipotizza, in base alla descrizione dell’episodio, sembrerebbe poco probabile, l’ipotesi statisticamente più frequente è quella ansiosa.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 465XXX

Gentile dottore,
Cercherò di fare in modo di aspettare l’effetto della cura che sto seguendo, sperando che tutto ciò non sia dovuto a qualcosa di grave, avendo anche problemi di insufficienza venosa alle gambe non vorrei che le vene risultassero delicate. E avendo comunque effettuato un controllo più di due anni fa e non avendo avuto penso mai problemi di pressione alta, anzi provandola spesso risulterebbe bassa.