Utente 566XXX
Salve
È da 1 settimana che ho un indolenzimento alla coscia destra e alla parte superiore della natica.
L’indolenzimento mi capita anche di notte sempre a destra.
È vero che dormo nella stessa posizione x lungo tempo anche xchè ho un bimbo di 7 mesi che dorme sempre vicino a me e quindi sono costretta ad assumere sempre la posizione laterale.
hp sofferto in passato di sciatica ma questo indolenzimento anteriore fino al ginocchio è la prima volta e mi fa preoccupare il fatto che capiti anche a riposo.

Grazie in anticipo per la risposta

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

da quanto scrive è possibile che il dolore sia causato da problematiche alla colonna lombosacrale, pertanto, se ancora non l’avesse fatto, Le consiglio di indagare questo tratto della colonna vertebrale, per es. con una RM.
Ovviamente ne parli prima col Suo medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 566XXX

Grazie x la celere risposta
Stamattina ho preso una Tachipirina e il fastidio si è alleviato. Può essere che sia dovuto da una postura sbagliata causata dal fatto di tenere in braccio il bambino di sette mesi tante ore al giorno?. In più Dottore io sto ancora allattando farmi una RM non è al momento possibile credo. Mi devo preoccupare? Potrebbe essere qualcosa di grave?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

un fastidio che si allevia con la Tachipirina non fa pensare nulla di grave, si tranquillizzi.
Anche la postura può avere un ruolo causale nell'insorgenza della sintomatologia descritta.
Riguardo l'allattamento, non c’è nessuna controindicazione ad effettuare la RM, è un esame che non altera assolutamente il latte materno.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 566XXX

Dottore grazie mille
Aspetterò nei prossimi giorni l’evolversi del fastidio , prendendo Tachipirina mattina e sera x qualche giorno e vedere come va.
Mi permetterò di disturbarla per aggiornarla sull’andamento.
Grazie e buona giornata

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certamente, può aggiornarmi quando vuole

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 566XXX

Salve Dottore
Mi scusi ancora per l’ulteriore disturbo.Volevo aggiornarla sulla situazione spiegata nel primo messaggio. Dopo l’ultimo messaggio che le ho inviato per una settimana non ho avuto fastidi. Ma questo senso di intorpidimento della gamba destra fin giù al piede e tornato da due giorni. Il fastidio comincia sulla parte alta della natica destra e si irradia dietro alla coscia fino al polpaccio, a tratti anche sul muscolo del quadricipite.Ho pensato all’infiammazione del nervo sciatico di cui ho sofferto in passato anche in gravidanza che probabilmente nasce dal fatto di avere sempre posture sbagliate e tenendo il piccolo di sette mesi in braccio. Però non le nego che in testa mi sta venendo la preoccupazione di qualcosa legato ad un eventuale trombosi. Mi scusi l’allarmismo ma sto passando un periodo abbastanza stressante causato anche da problemi al colon. Attendo sua risposta e la ringrazio per la sua cortese disponibilità.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

quanto scrive fa pensare un risentimento sciatico, non da trombosi venosa, stia tranquilla.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro