Utente 578XXX
Da un po' di tempo, cercando i sintomi su internet, mi è venuta la paura di avere la sclerosi multipla.

Da un paio di mesi sono molto stanca, bastano piccoli sforzi per sentirmi esausta.

Ho cominciato ad avere dei dolori al collo, che si sono intensificati nei periodi di raffreddori o influenza e contemporaneamente mi capita di avere capogiri e di sentirmi instabile a livello di equilibrio.

Inoltre mi è capitato di svegliarmi con dei formicolio sul lato destro del corpo che cessavano quando cambiavo posizione.

Ho fatto una visita ortopedica e il medico sospettando una spondilosi cervicale e delle ernia mi ha fatto fare una risonanza magnetica al rachide cervicale, nella stessa visita mi ha fatto dei test neurologici ma era tutto ok.

Dalla risonanza sono emerse delle piccole erniette, un bulging involutivo in due punti e una ernia di modesta entità fra c6 e c7.

Tutto regolare il midollo spinale.

Adesso sono in attesa della visita di controllo dall'ortopedico.

Le mie paure sono immotivate?

Mi devo preoccupare?

Grazie

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

sinceramente non vedo elementi che possano fare pensare la SM, i sintomi non mi sembrano continuativi.
La causa andrebbe ricercata altrove.
Ne parli col medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 578XXX

Grazie intanto per la risposta. Secondo lei questi disturbi, soprattutto la stanchezza e il fatto che a volte mi sveglio con le braccia addormentate, sono riconducibili al problema cervicale? Stamattina ad esempio mi sono svegliata perché avevo entrambe le braccia addormentate, cambiando posizione é poi passato.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il disturbo notturno agli arti che si risolve col movimento è solitamente dovuto a particolari posture assunte nel sonno.
La stanchezza non è correlata a problematiche cervicali.
Faccia gli esami del sangue per eventuale anemia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 578XXX

La ringrazio ancora per la risposta. Gli esami del sangue li ho fatti la settimana scorsa, compreso vitamina B12 e folati ed era tutto ok. Mi preoccupa un po' il discorso della stanchezza, anche il medico di base mi ha detto di aspettare la visita ortopedica di controllo e poi vedere come procedere... La mia paura di malattie neurologiche è data proprio dal fatto che le altre possibili cause sono state finora escluse.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La stanchezza può essere anche causata da motivi psichici, non necessariamente si devono pensare condizioni importanti.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro