Utente
Egregi dottori, sicuramente avete capito che sono una ragazza un po’ ipocondriaca.

Iniziò dicendo che soffro sin da bambina di emicrania che mi porta poi la nausea e vomito.

Ho iniziato ad avere male alla testa, ma a differenza delle altre volte é situato alla parte alta a sinistra e non prende tutta la testa.
Però presento sempre nausea.

Ho letto che tutto può essere presente a un iniziò di meningite e mi sto iniziando a preoccupare.

Sono stata vaccinata al ceppo c ma per il ceppo b ho l’appuntamento il 4 febbraio.

Mi devo preoccupare?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

non vedo nessun elemento che possa fare pensare una meningite. Potrebbe anche essere un attacco emicranico anche se un po’ diverso dal solito.
Si rivolga al Suo medico curante per una valutazione diretta del caso.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Prendendo un antinfiammatorio il dolore é passato é rimasto un po’ di indolenzimento nella parte interessata. Volevo chiederle medico quale precauzioni potrei usare per non riscontrare la meningite fino al giorno del vaccino .
La mia paura é tanta ma non voglio privarmi di stare in casa. La febbre non la ho

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a parte il vaccino, la prevenzione consiste nel non venire in contatto con soggetti affetti da meningite.
La Sua però mi pare una paura ampiamente immotivata.
Viva una vita serena.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro