Utente
Salve,
Ho effettuato una RM alla cervicale per dolori al collo, giramenti di testa.

Il referto tra varie protusioni discali cita anche:
"sovradistensione liquorale di entrambi i lobi temporali".

Quale può essere il significato?

Grazie anticipatamente.

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Utente,
è impossibile che una risonanza magnetica eseguita a carico del rachide cervicale abbia evidenziato il reperto che lei riferisce, che invece è rilevabile dalla risonanza dell'encefalo. C'è da dire inoltre che quel tipo di reperto sarebbe espressione di una dilatazione isolata e molto settoriale del sistema ventricolare di riscontro praticamente impossibile.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente
Buonasera Dott. Colangelo,

Si esatto dalla RM della rachide cervicale si evidenzia: "Ai limiti superiori del campo di vista si documenta relativa sovradistensione liquorale di entrambi i lobi temporali". Si richiede infatti un Rm dell'encefalo di controllo.

Grazie comunque per la sua cortese risposta.

[#3]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
quando avrà eseguito la RM dell'encefalo, se vuole ne comunichi il risultato.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it