Utente
Buongiorno oggi sono stata da un neurologo per valutare un'emicrania con aura e con vertigini correlate di cui soffro da qualche hanno che è peggiorata.
Durante la visita, il medico ha riscontrato una leggera asinocoria (sicuramente non fisiologica perchè precedentemente non c'era) e mi ha consigliato per sicurezza di fare una risonanza magnetica all'encefalo senza mezzo di contrasto.
Lui ha detto che al 90% è solo emicrania, anche perchè il controllo a parte la anisocoria non ha evidenziato alcun altra anomalia.

Io so che dovrei stare tranquilla, ma leggendo un po' in giro ho letto che l'asinocoria può essere causata anche da tumore e questo mi spaventa molto.

Secondo voi posso stare tranquilla mentre aspetto di effettuare la risonanza?

Inoltre già due anni fa avevo effettuato una risonanza ed era tutto nella norma, quanta possibilità c'è che si sia sviluppato un tumore maliglio?
E poi un tumore benigno potrebbe dare questi sintomi?
Sono molto in ansia...

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
FRATTAMAGGIORE (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Paziente,
un coinvolgimento di nervi cranici in corso di emicrania è un fenomeno non molto frequente, tuttavia possibile. Ma si tratta di fenomeni transitori che si risolvono a distanza di qualche ora dal loro esordio e che talora possono costituire parte dell'aura. Se è stata riscontrata una anisocoria, essendo certi che non pre-esistesse, essendo possibile una forma congenita di differenti diametri pupillari, occorre innanzitutto indagare a livello oculistico, per escludere che non dipenda da una causa locale. Il collegamento con una neoplasia cerebrale è in linea di massima estremamente improbabile, in assenza di altri sintomi neurologici, come parrebbe aver evidenziato la visita eseguita dal neurologo.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente
Ho controllato delle mie foto di prima dell'ultimo attacco emicranico (che avevo quando sono stata visitata dal medico) e le pupille mi sembrano perfettamente identiche. Mi sono fatta vedere le pipulle da mia sorella che dice che ieri erano diverse e invece oggi sono uguali. Può essere dunque come dice lei un fenomeno transitorio dovuto a emicrania?

[#3] dopo  
Utente
No niente sono ancora diverse. Però a volte durante la giornata sembrano uguali. Non capisco.. Dalle foto di qualche giorno fa sembravano perfettamente identiche.
Grazie mille per la risposta
Spero non sia nulla di che

[#4]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
FRATTAMAGGIORE (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Segua il mio consiglio, di farsi visitare anche da un oculista
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#5] dopo  
Utente
Va bene, venerdí ho la risonanza e dopo aver escluso cause neurologiche vedrò di farmi visitare da un oculista, grazie mille!