Utente 581XXX
Da 1 mese ho continui attacchi di panico ogni giorno dove il cuore va a 160.
Ogni volta mi sento morire e sono terrorizzata perché 7 anni fa ho avuto gia una miocardite.
Il mio neurologo non è reperibile da 1 mese e la cura che mi ha dato 1 mese fa a base di 10 en gocce la mattina, non fa più effetto.
Prendo le gocce ma non mi calmano.
Il cardiologo mi ha detto prendi il cardicor da 2.5 la mattina ma poi la sera ho di nuovo i battiti a 140 con extrasistole e non so se posso riprendere il cardicor in quel caso.
Cosa posso prendere per questi attacchi?

[#1]  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
16% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Buonasera
Le 10 gocce di En che le sono state prescritte rappresentano chiaramente una terapia di attesa, perchè gli attacchi di panico con l'importante componente neurovegetativa che lei descrive (frequenza cardiaca fino a 160 bpm) vanno trattati in modo diverso. L''aggiunta del betabloccante ordinata dal cardiologo è un'ottima scelta. La dose va però regolata. Le consiglio di risentire il cardiologo e, appena possibile, riconsultare il neuropsichiatra.
Auguri
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-