Utente
Gentili Dottori/Dottoresse.
Vista la situazione che sta attraversando il Paese, vorrei avere un vostro consulto in merito a dei sintomi che sto riscontrando da ormai qualche settimana.
Circa un mese fa mi trovavo in macchina e il guidatore ha preso un dissuasore a velocità piuttosto elevata.
Questo ha comportato un movimento particolare del mio collo (è come se fosse andato in alto per poi scendere all'improvviso).
Dalla sera di quel giorno ho iniziato ad avere alcuni sintomi.
Premetto che, per motivi lavorativi e non, passo molte ore davanti al computer e avevo già dei dolori al collo legati alla postura (feci anche una radiografia alla cervicale con esito negativo).
I sintomi che si sono presentati inizialmente riguardavano una sensazione di formicolio alle mani e ai piedi: queste erano completamente casuali perché a volte mi capitava su un piede, a volte sull'altro, a volte su anulare e mignolo della mano, altre volte al polso eccetera.
La sensazione di formicolio è durata pochissimo e ha lasciato spazio a delle sorta di scosse elettriche.
Queste capitavano inizialmente anche nelle mani/braccia mentre nelle gambe le riscontravo sulle caviglie, qualche dita del piede, polpacci e cosce.
Ho contattato il mio medico e mi ha prescritto, per il momento, il B Vital 500 in quanto attualmente non è possibile fare eventuali lastre-visite neurologiche.
Negli ultimi tre giorni le scosse sono scomparse completamente dalle braccia e sono molto rare nelle gambe ma adesso ho delle specie di pulsazioni da circa 3 giorni solo nelle gambe e nei glutei.
Ho notato che sono più frequenti quando sono seduto mentre in piedi sono meno se non nulle.
Inoltre, appena mi sveglio, ho quasi sempre dolore sulla zona lombare ma una volta alzato non lo percepisco più se non qualche volta mentre sono seduto.
Sono consapevole del fatto che questo tipo di consulto non sostituisce una visita neurologica e la farò senz'altro ma vorrei cercare di tranquillizzarmi un minimo in quanto molto ansioso e non vorrei dover sottovalutare un'eventuale sintomatologia che potrebbe richiedere un controllo urgente.
Su internet ho letto che questi sintomi potrebbero riguardare Sla e Sclerosi Multipla ma le diagnosi fai da te non funzionano e per questo ho deciso di contattarvi per avere un consulto.
Aggiungo che il collo mi fa male spesso ai lati quando avvicino la testa verso le spalle.
Di cosa potrebbe trattarsi secondo Voi?
Colgo l'occasione per ringraziarvi anticipatamente per tutto il lavoro che fate per tutelare la nostra salute, grazie di cuore.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

una sintomatologia migrante e intermittente come quella descritta non ha nulla a che vedere con le malattie che teme.
Come impressione a distanza farebbe pensare un disturbo psicosomatico, ovviamente solo come ipotesi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro