Utente
Buonasera dottori,
scrivo per un problema che ha mio marito che di conseguenza si ripercuote anche su di me.

Abbiamo entrambi 35 anni e da un po' di mesi ho notato che, durante il sonno, emette dei suoni come degli schiocchi di lingua, senza aprire la bocca.
Inizialmente capitava poche volte a notte, ma negli ultimi mesi è diventato piuttosto frequente (un'evento ogni mezz'ora e anche con più frequenza verso la mattina) e questo comporta anche un cattivo sonno per me che vengo svegliata continuamente durante la notte, portandomi ad utilizzare tappi per le orecchie o a dormire in stanze diverse.

Lui si rigira anche molto spesso nel letto e ad ogni movimento corrisponde una produzione di questi suoni, e se assume la posizione supina comincia a russare (problema che aveva già prima).
Inoltre si alza relativamente stanco rispetto alle ore di sonno, probabilmente per tutto questo "movimento" notturno.

Aggiungo che non ha problemi di peso (è piuttosto magro) e soffre di allergie ai pollini.

Abbiamo intenzione di rivolgerci ad un centro del sonno per avere una diagnosi e capire sia a cosa è dovuto questo comportamento e sia se si possa risolvere, ma data la situazione di emergenza attuale dovremo aspettare.
Nel frattempo quindi ho deciso di rivolgermi a voi, anche per avere una visione più chiara sugli specialisti eventualmente da consultare.

Grazie per una vostra risposta

[#1]  
Dr. Daniele Orsucci

24% attività
16% attualità
8% socialità
LUCCA (LU)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2020
Potrebbe avere una sindrome delle apnee nel sonno, serve una polisonnografia.
Dott. Daniele Orsucci
Neurologo - Esperto Elaborazione Diete
Disponibile per visite on-line (orsuccid@gmail.com)