Utente
Buongiorno a tutti.
Purtroppo da 3 settimane sto avendo dei problemi che stanno condizionando le mie giornate.
È cominciato tutto con un bruciore alla coscia, durante il sonno si tratta di un bruciore/intorpidimento alla coscia sinistra, lato esterno appena sopra al ginocchio.
Ce l ho tutte le notti.
Mi bastava cambiare posizione per far sì che il sintomo sparisse.
Nei giorni successivi a questo si è aggiunto tipo un intorpidimento del lato sinistro del volto.
Non pesante, una sensazione che potevo percepire solo io, non visibile.
A questo si è aggiunto un sintomo strano, tipo delle punture di spilli/bruciore/intorpidimento in tutto il corpo (pianta piedi, polpacci mani, avambracci ecc ecc.
ovviamente mi sono allarmato e sono andato in ospedale.
Ho effettuato una visita con un neurologo e una tac con esito negativo.

Il giorno successivo ho effettuato una risonanza magnetica Encefalo e Rachide cervico-dorsale.
Allego risultato:
RM ENCEFALO::
Non si apprezzano significative alterazioni morfologiche o di segnale a carico del parenchima encefalico a sede sovra-sottotentoriale.

Sistema ventricolare in asse morfo-volumetricamente nei limiti.
Regolare rappresentazione degli spazi sub-aracnoidei.

RMN RACHIDE CERVICO-DORSALE
verticalizzata la lordosi cervicale.

Conservata la cifosi dorsale
Canale vertebro-midollare di calibro conservato.

Moderati fenomeni di spondilo-discoartrosi, appena piu evidenziati nel tratto cervicale.
A livello dello spazio intersomatico D7-D8 si rileva la presenza di piccola ernia discale postero-paracentrale destra, responsabile di lieve impronta sulla superficie midollare.
Non alterazioni focali di significato patologico della struttura ossea vertebrale.
Regolare morfologia e segnale del midollo.

Ovviamente i sintomi son rimasti, nonostante il mio medico di base provi a dirmi che non ho nulla (i dolori li sento solo io).

Purtroppo il periodo (covid19) non mi permette di indagare a fondo con visite neurologiche private.
Cosi sono ritornato in ospedale e ho cercato il neurologo che mi visitó in pronto soccorso.
Mi ha consigliato una risonanza magnetica al midollo in toto.

Premetto di non essere un tipo ansioso ma vorrei sapere: è il caso di preoccuparsi?
La SM non puo essere esclusa dalla solo risonanza all encefalo?
Ovviamente se qualcuno ha qualche consiglio per me, ne sono grato.
Ripeto, l emergenza coronavirus ha quasi bloccato la possibilità di consultarmi con dei specialisti.

Mi scuso per la lunghezza del testo e nell attesa vi ringrazio e vi auguro una buona giornata.

Andrea

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

"Mi bastava cambiare posizione per far sì che il sintomo sparisse." Quindi non è un sintomo di SM.

"A questo si è aggiunto un sintomo strano, tipo delle punture di spilli/bruciore/intorpidimento in tutto il corpo (pianta piedi, polpacci mani, avambracci ecc ecc." non è indicativo di SM.

Lei ha già effettuato la RM encefalica e midollare, il neurologo del P.S. però non ha visionato la RM, conferma?

Pertanto può escludere la SM, ma questa era da escludere semplicemente con la sintomatologia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,
La ringrazio per la risposta immediata.
Io ho effettuato la risonanza magnetica il giorno dopo essere stato in pronto soccorso. Volevano ricoverarmi ma ci sarebbero voluti troppi giorni che non potevo perde causa lavoro.
Son ritornato oggi in ospedale e ho fatto vedere la risonanza magnetica al neurologo del pronto soccorso in via non ufficiale. Il medico mi ha consigliato:
-Risonanza magnetica midollo in toto;
- esame vitamina b12 e acido folico
-elettromiografia ai quattro arti con onde f
I controlli invece già effettuati sono:
-Tac encefalo negativa
-Risonanza magnetica encefalo e rachite cervico-dorsale( risultato nel primo messaggio).
La mia preoccupazione deriva appunto dalla richiesta di nuovi accertamenti
Grazie e Buona giornata

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ma Lei ha già effettuato la RM al midollo ed è negativa.
Infatti il referto recita "Regolare morfologia e segnale del midollo". Rachide cervico-dorsale visualizza anche il midollo spinale.
Probabilmente il neurologo ha visto distrattamente la RM.
Ma, ripeto, già la sintomatologia non è indicativa di SM.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Salve Dottore
Che gli sia sfuggito è possibile in quanto l ha vista velocemente. Ho azzardato io a fermarlo tra i corridoi visto che non potevo essere ricevuto tramite una visita. Lui mi ha detto che manca una parte della RM al midollo, per accertarsi dell assenza di eventuali ernie. Non saprei, ovviamente sono totalmente ignorante in materia
La ringrazio Dottore
Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ah, se è un problema di ernie può effettuare il tratto lombosacrale della colonna vertebrale.
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Capisco. Domani allora andrò dal medico curante e prenoterò la rm lombosacrale.
Quindi i miei sintomi potrebbero essere dovuti ad eventuali ernie? Oppure il referto della mia risonanza già può essere associato a tali sintomi?

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

una piccola ernia è stata riscontrata a livello dorsale, adesso il neurologo vuole vedere se ci sono discopatie, come ernie, nel tratto lombosacrale.
"punture di spilli/bruciore/intorpidimento in tutto il corpo (pianta piedi, polpacci mani, avambracci ecc ecc." proprio perché diffuse non sono in relazione ad ernie.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Salve Dottore,
Mi scuso se torno a disturbarla ma veramente non ce la faccio piu, ho trascorso l ultimo mese come un inferno. Dopo l ultimo messaggio, ho effettuato una visita da un neurologo che nella diagnosi ha scritto: riserva per fibromialgia.
Ora son passate 2 settimane. Le punture di spilli in tutto il corpo son passate. Dal primo giorni dei sintomi ad oggi mi son rimasti: diarrea,bruciore esterno alla gamba quando sono sdraiato, tremore sotto sforzo ovunque ( anche se provo a fare degli esercizi addominali), scatti nelle dita nel momento in cui compio un azione( ad esempio mentre scrivo sulla tastiera del computer, se stendo l anulare, comincia a tremare in modo accentuato).
Ho un calo generale della forza, mi sembra di muovermi a scatti, movimenti poco fluidi.
Settimana prossima devo fare l emg. Purtroppo con l emergenza covid19 è un casino farsi ricevere urgentemente. Le giuro sto per impazzire. Avevo promesso che non avrei mai cercato su internet varie associazioni ai miei sintomi ma tutti mi portano alla sla. A cosa puo essere dovuto tutto questo secondo lei? Mi scuso ancora Dottore per il disturbo

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non ha nessun sintomo che possa fare sospettare la sla.
Non capisco come l’abbia trovato in Rete.
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
Buonasera Dottore e grazie mille per la risposta.. io cercando debolezza gambe e braccia, movimenti poco fluidi piu volte sono capitato in quegli articoli. Bhe meglio cosi. Non sa quanto mi ha rassicurato. Ho fatto le analisi e l unico valore basso è la vitamina d (20.4). Spero sia legato a quello o allo stress. Non so piu darmi una spiegazione. Dall oggi al domani mi son svegliato cosi. La ringrazio ancora. Buona serata

[#11] dopo  
Utente
Salve dottore. Mi scuso se torno a disturbare ma dall ultima volta che le ho scritto ci sono state delle evoluzioni a questa estenuante storia. Per quanto riguarda la diarrea, mi hanno ricoverato una settimana, sottoposto a colon e gastroscopia e mi hanno comunicato di avere il colon irritabile. Il bruciore alla gamba/intorpidimento quando sono sdraiato o comunque in alcune posizioni c’è ancora. Come anche l intorpidimento al volto. Sono andato dal dentista e mi ha detto che non è un suo campo in quanto si tratta di una pressione sotto lo zigomo, e sento tirare l esterno del labbro sia superiore che inferiore. Addirittura nell inferiore, se passo il dito sul labbro, continua a tirare per Una decina di secondi. Sensazione stranissima cose se fosse di gomma. Ho effettuato l emg arti superiori e inferiori, risultata negativa. A tutto questo si sono aggiunte dell e fascicolazioni molto accentuate al labbro inferiore. Ce l ho sempre, mi basta aprire la bocca leggermente per vedere il labbro ballare sia a destra che a sinistra. È una cosa impressionante da vedere. Se chiudo la bocca non si vede nulla ma io sento i nervi della bocca come se stessero sul punto di ballare . La cosa che veramente mi butta giù è che sto passando per il tipo ansioso, come se avessi solo un pensiero in testa ma io in 29 anni non ho mai avuto di questi problemi, mai stato ansioso. Io son convito che qualcosa ci sia. Ho stanchezza alle gambe, bruciori improvvisi e lancinanti che durano istanti. Pesantezza come se avessi fatto una maratona. Ho preso sirdalud per una settimana e ora sono alla seconda settimana di assonal bustine ma non noto assolutamente nulla. Possibile che tutto questo sia dovuto ad ansia o stress ( che non sento assolutamente)? Non potrebbe essere nulla di piu grave? Mi scuso ancora dottore per il disturbo.

[#12]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

rispondo prima all’ultima domanda, teoricamente è possibile che la sintomatologia descritta sia causata da ansia e stress, peraltro non è necessario che Lei abbia consapevolezza di essere ansioso.
Detto questo, se la sintomatologia a carico delle labbra e della faccia è insorta dopo la visita neurologica è consigliabile sottoporsi nuovamente a valutazione neurologica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente
Buongiorno dottore.
Ho prenotato un altra visita dal neurologo questa mattina. Vorrei chiedere nel frattempo una cosa:
Queste fascicolazioni, se ho la bocca chiusa o leggermente aperta, non si manifestano le vedo solo quando metto il labbro leggermente in tensione, cioè se lo porto avanti e lo mantengo a riposo. C’è differenza tra una fascicolazione in una posizione naturale e una indotta da una certa posizione ? Perche, appunto in questa posizione, si manifestano sempre. Mi scuso se la domanda è stupida. Buonagiornata e grazie.

[#14]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Alcune fascicolazioni si presentano solo in determinate posizioni, quando c’è tensione muscolare, pertanto è un fatto locale e non di origine centrale.
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente
Quindi fascicolazioni dovute a rigidità, dovrebbero rientrare tra quelle benigne. È corretto? Effettueró comunque la visita neurologica però sapere questo mi tranquillizzerà di un bel po...

[#16]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Corretto, da tensione muscolare.
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente
Salve Dottore. Ieri sono stato ricevuto dal neurologo per fargli vedere i risultati dell elettromiografia (negativa). Non ha voluto visitarmi, nemmeno guardare i guizzi sul labbro ( che tra l altro oggi ho visto per la prima voltA anche sulla lingua) in quanto secondo lui con un elettromiografia del genere, non c’è pericolo di nulla e che riconferma la sua diagnosi di fibromialgia ( anche quando gli ho detto che son stato ricoverato per una diarrea che dura da 3 mesi con esito colon irritabile. Dice che son legate l una all altra ). Mi ha dato del laxoryl in basse quantità. Mi ha detto che nonostante sia un antidepressivo, se preso in quantità moderate, puo risolvere gran parte dei miei problemi. Sa benissimo che non sono preso dal panico, e nonostante io gli abbia parlato anche dei crampi alle dita delle mani e Alla pianta de piede, mi ha detto di finire qua con le indagini perché non ne verrei piu a capo in quanto dalla fibromialgia posso guarire e non si tratta di una malattia grave e cronica.(?) Praticamente mi ha detto tutto il contrario di quello che sapevo. Per carità, massimo rispetto ma son convinto che uno sforzo in piu l avrebbe potuto fare. Io son tranquillissimo, stamattina ho anche firmato il mutuo per intenderci :) :) però non le nego che io una visita da un altro neurologo la vorrei fare, giusto per avere una conferma. Ripeto, non è panico il mio perche mi capita di leggere consulti infiniti dove nonostante ci siano piu diagnosi di neurologi diversi, l ipocondria vince, e si entra in un tunnel pericoloso. Ma almeno una spiegazione per cercare di risolvere il problema sulla gamba che si addormenta con relativo dolore all inguine l avrei voluta avere ( meralgia parestetica? Nemmeno ho sentito un nome a riguardo). Ovviamente capisco che in questo modo è veramente impossibile per lei, che non ha possibilità di visitarmi direttamente, di indirizzarmi ma lei mi consiglierebbe di fare una visita ulteriore con un altro neurologo o mettermi l anima in pace? Mi scuso per la domanda se fuori luogo e le auguro una buona serata.

[#18]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se sentire un secondo parere neurologico La tranquillizza nulla vieta di effettuare un’altra visita, per Lei potrebbe essere utile.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro