Utente
Buongiorno e grazie per la cortese attenzione.

Premetto che è un periodo molto stressante e che sono un soggetto ipocondriaco.

Da ieri noto bel campo visivo come dei puntini che si muovono quando muovo l’occhio.
Per la prima volta li ho notati qualche giorno fa allenandomi ma non gli ho dato peso credendo fosse qualcosa di normale.

Tuttavia, ieri si sono presentati mentre studiavo.
Premetto che studio moltissimo usando il pc (circa 5 ore al giorno) e uso anche spesso lo smartphone.
Ho anche dolori intorno agli occhi, lacrimazione eccessiva, a volte bruciore e prurito intorno agli occhi.
A ciò si aggiunge una cefalea leggerissima.
Aggiungo anche che non bevo molta acqua e bevo molto caffè (non so se può avere a che fare con le mosche volanti).

Vi chiedo, consapevole dei limiti di un consulto online, se può trattarsi di neurite ottica?

Non ho perdita della qualità della vista, né dolore oculare quando muovo gli occhi.
Avere un vostro parere mi aiuterebbe nell’attesa di recarmi dal curante lunedì!
Grazie ancora, buon pomeriggio!

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

non vedo nessun sintomo che possa fare sospettare una neurite ottica, si può tranquillizzare.
Si rivolga al medico curante o, meglio, ad un oculista.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la tempestività e disponibilità.

Buona serata!

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno gentil dottor Ferraloro.
Torno a disturbarla sempre nell’attesa di recarmi dal curante domani.
Oggi noto come una macchia nel campo visivo, non saprei come definirla/ un breve appannamento al centro dell’occhio destro. Tuttavia ripeto ci vedo benissimo, vedo bene i colori e non ho dolore retrobulbare. Questo cambia qualcosa?

La ringrazio!

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Assolutamente no!
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Buonasera.

Ho effettuato una visita oculistica presso un privato. Nessun problema all’occhio: pressione ok, vista ok, retina ok. Ho solamente delle miodesopsie dovute alla scarsa idratazione. Tuttavia, l’oculista non mi ha saputo dare un’indicazione sul sintomo macchie ai lati dell’occhio . Ovvero mi ha detto che può essere causato o da stress o da cervicale. Io soffro di entrambi. Detto ciò mi piacerebbe avere anche un vostro parere e sapere se occorre indagare ulteriormente ed in che campo?
Le macchie non sono costanti però a volte sono più INTENSE magari quando sto piegato con la testa avanti.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non vedo problematiche neurologiche.
Dr. Antonio Ferraloro