Utente
Gent.mi dottori,
nel giro di 2 anni, sono svenuta 3 volte. la prima volta, sono svenuta nella vasca da bagno e tutti hanno dato la colpa all'acqua troppo calda, la seconda volta, sono stata punta alla gamba da un insetto, e siccome si era gonfiato troppo, al pronto soccorso mi hanno fatto un'iniezione di Bentelan, ma passato l'effetto cortisone, sono svenuta e tutti hanno dato la colpa all'insetto misterioso. La terza, 4 mesi fa, dopo cena, ho provato una sensazione di troppo caldo e mi sono accasciata. In quest'ultimo episodio, chi mi ha soccorso ha notato che avevo serrato i denti e che non respiravo più, perchè avevo la lingua di traverso. Quando mi hanno rianimato, io provavo una sensazione di benessere, era come se mi fossi svegliata da un bellissimo sogno luminoso.
La diagnosi del pronto soccorso è stata quella dell'episodio sincopale, ma il mio medico mi ha ordinato subito un elettroencefalogramma con questo risultato: Attività elettrica cerebrale con presenza di segni irritativi in sede mediana che si accentuano dopo I.P.N. Si consiglia Tac.
Questo il risultato della Tac: senza somministrazione di mdc.
Nn si apprezzano alterazioni densitometriche dell'encefalo. regolare l'ampiezza e la morfologia degli spazi liquorali intracerebrali. Regolare l'ampiezza degli spazi liquorali periencefalici. IV ventricolo normoconformato ed in sede. Per il sospetto diagnostico eseguire Rm encefalo.
Però prima di eseguire la Rm ho fatto un altro Elettroenc. in un'altra struttura, con questo risultato: Attività elettrica cerebrale nei limiti della norma. Non è servito a niente perchè il neurologo ha voluto la Rm encefalo e questo è il risultato:
Esame eseguito con sequenze TSE,T1 e T2 pesate, FLAIR,DW-SSh,MAG-SUS,acquisite secondo piani multipli.Dopo somministrazione di mdc sono state acquisite sequenze TSE T1 pesate,secondo piani multipli. Minute alterazioni focali di segnale iperintense in FLAIR di significato gliotico aspecifico in sede fronto-paritale destra. Non inpregnazioni patologiche dopo mdc. Il sistema ventricolare mostra dimensioni e morfologia regolare;gli spazi liquorali periencef.sono di ampiezza nei limiti. Nulla di notevole da segnalare in fossa cranica posteriore.
Alla fine di tutti questi esami, io già mi sentivo malata. Il neurologo mi ha tranquillizzata e mi ha detto di prendere Depakin Chrono 30cpr 300mg R.P.per 3 mesi, per mettere un pò a riposo le mie "cellule un pò eccitate". Io naturalmente non le ho prese, perchè ho scoperto che è un farmaco che si prende in casi di epilessia e io nn penso di aver avuto delle crisi epilettiche. Non sono più tornata dal neurologo, però vorrei tanto sapere a cosa vado incontro se non prendo queste pillole e che cosa ho esattamente, visto che nessuno me l'ha detto. Grazie

[#1]  
Dr. Rosario Vecchio

52% attività
0% attualità
20% socialità
AUGUSTA (SR)
SIRACUSA (SR)
FLORIDIA (SR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

gli episodi quanto durano? secondi o minuti? durante gli "svenimenti" di cui parla erano presenti movimenti inolontari (Qualcuno era presente a qualcuna delle manifestazioni?)credo che il disturbo vada inquadrato in modo inequivocabile per iniziare con certezza assoluta un farmaco antiepilettico. Premesso che non ho visto il primo esame EEG e i refetarti segni irritativi mediani, sicuramente il quadro va approfondito. Da un punto vista cardiologico la possibilità di una sincope va esclusa con l'esecuzione di un ECG, un'ecocardiogramma e un tilt test. Sul versante neurologico si potrebbe eseguire un EEG in deprivazione di sonno che permetterebbe di slatentizzare un'eventuale attività patologica non bene evidente nel tracciato di base.

Cordialità
cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio

[#2] dopo  
Utente
Grazie per avermi risposto.
Gli episodi durano minuti, e nn ho mai avuto movimenti strani alle articolazioni o perdita di saliva dalla bocca, Non ho mai perso le urine. Mi hanno sempre rianimato con schiaffetti e solo l'ultima volta, mio marito mi ha dovuto tirare fuori la lingua perchè si è accorto che nn respiravo più. Io sono contraria alle medicine perchè ho letto tutte le controindicazioni, (anche l'aspirina le ha, lo so!), ma mi sembra esagerata come terapia e ho paura. Non potrei invece fare una bella cura di 3 mesi di vitamine, tipo Centrum, Magnesio ecc.
Grazie

[#3]  
Dr. Rosario Vecchio

52% attività
0% attualità
20% socialità
AUGUSTA (SR)
SIRACUSA (SR)
FLORIDIA (SR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

Se i sintomi durano minuti e non sono seguiti da fenomeni motori è importante anche eseguire una valutazione completa per sospetta sincope con ECG, ecocardiografia e tilt test.

Cordialità
cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio

[#4] dopo  
Utente
Grazie ancora per avermi risposto.