Utente
Salve, Vi scrivo poiché recentemente ho notato delle cose che hanno destato in me un po' di preoccupazione.
Ho notato che da un po' di tempo mentre mangiavo o parlavo avevo la tendenza a mordermi la lingua in modo involontario.
A questo si è aggiunta una sensazione di restringimento della gola, come se fosse gonfia.
Ovviamente deglutisco senza strozzarmi ma sento perennemente un corpo estraneo, con muco in gola/naso.
Ovviamente su google ne ho lette di ogni, che tutti questi sono sintomi di ''sla bulbare'' e sono nel panico più totale.
Potrebbe essere questi sintomi riconducibili a questa malattia?
Ho sempre sofferto di reflusso ed esofagite, ma non so se c'entri qualcosa.
La mia preoccupazione sono questi morsi alla lingua in modo involontario e questo senso di ostruzione alla gola.

Grazie per le risposte.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

si tranquillizzi, la sintomatologia sembrerebbe di origine ansiosa, ovviamente non possiamo escludere una componente gastroesofagea rappresentata dal reflusso.
Per il resto non vedo sintomi riconducibili a malattie neurologiche importanti.
Purtroppo è ricaduta nella pessima abitudine di ricercare autodiagnosi in Rete nonostante sia stata invitata a desistere.
Questa pratica causa paure immotivate e terrorizza facilmente.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro