Utente
Buonasera, vi scrivo perché da alcuni giorni avverto un problema che mi preoccupa non poco.
Diverse volte al giorno, infatti, mi capitano dei momenti in cui avverto giramenti di testa (quasi come se 'sbandassi'), caldo, nausea e sudorazione fredda.
Solitamente dura qualche minuto, non oltre.
Premetto che sono molto ansioso, e dunque quando mi accadde mi agito parecchio.
Mi capita soprattutto dopo pranzo e il pomeriggio.
Da cosa può essere dovuto?
Devo preoccuparmi?
Essendo miope e non facendo la visita oculistica da diversi anni, potrebbe essere un problema di vista (magari occhiali sbagliati, visto che mi accorgo che mi è calata la vista)? Passo anche molte ore al giorno al PC e leggendo libri, visto che sono studente universitario.

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Paziente,
il disturbo che lei descrive orienta per una vertigine che invariabilmente si accompagna ad una intensa reazione emotiva, che è ovviamente amplificata in soggetti che presentano già un disturbo ansioso. Se il fenomeno tende a persistere è opportuno che consulti un neurologo che provveda ad una esatta definizione del quadro clinico individuandone la causa ed indirizzandola per una terapia appropriata.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, mi scusi se le scrivo solo ora. La situazione sembrata essere migliorata, ma oggi la sintomatologia è tornata. Durante un 'attacco', dove presento i sintomi già descritti sopra, ho misurato la febbre e la pressione. La prima era bassa (35,7 nonostante solitamente la mia temperatura sia sempre sul 37), mentre la pressione misurata 144-83 (quindi alta). Può essere una conseguenza dei sintomi, oppure la causa?