Utente
Salve dottori, sono epilettico, non ho crisi da anni ormai e sono sotto terapia con keppra.

Oggi sono andato in farmacia a prendere il farmaco, ho sempre preso l'originale, ma il farmacista mi ha detto che per risparmiare il ticket potrei prendere il generico.
Io non ci ho mai pensato effettivamente.
Ne parlerò sicuramente con il mio neurologo, ma volevo una vostra opinione.
È la stessa cosa se prendo il keppra generico?
Cambia qualcosa?
Posso cambiarlo?
Grazie.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

ai pazienti che assumono un farmaco antiepilettico, peraltro efficace, consiglio sempre di non sostituirlo.
Tale comportamento lo consiglio anche a chi assume il generico, nel senso di continuare sempre quello della stessa ditta farmaceutica, onde evitare anche piccole variazioni della concentrazione del farmaco nel sangue che possono essere causate da eccipienti diversi che veicolano il farmaco stesso.
Ne parli comunque col neurologo che La segue.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro